HIT THE TARGET

Nosler match grade: strumento di vittoria

Nosler è un’azienda diventata leggendaria per la qualità delle sue palle per carabina: da alcuni anni produce anche munizioni complete, la sua recente gamma Match grade promette prestazioni tali da rivaleggiare con la più accurata delle ricariche domestiche

Meno super, più versatile

Design americano, ereditato dal Super Black Eagle, ma cameratura magnum 12/76. Carcassa rinforzata, sistema di ammortizzazione Comfortech 3 e nasello in gomma Combtech per mitigare le cartucce più punitive. Un “tutta caccia” per accompagnare il cacciatore in ogni situazione. La nostra doppia prova: al piattello e a caccia

Kelbly Koda, il culmine dell’evoluzione

Una bolt-action super custom, per la caccia o il tiro sportivo a lunga distanza, realizzata sull’azione Atlas Tactical, con canna Krieger match grade lappata a mano, calciatura Grayboe Hybrid con bedding manuale, finitura black nitride delle parti in acciaio

Abito classico per la Horizon

Per la fortunata bolt-action made in Urbino arriva la versione con la calciatura in legno, sottoposta a trattamento Weathercoat Wood. Caricatore estraibile, otturatore fluted cromato con i classici tre tenoni di chiusura, calciolo Tsa e prezzo molto aggressivo. La doppia prova: al poligono di San Ginesio e nella faunistico-venatoria a Fiordimonte

Zastava arms Pap e Pap G: due “kala” di lusso

La serba Zastava arms ha una consolidata tradizione nella produzione dei cloni Ak, che oggi oltre al settore prettamente militare sono declinati in alcune interessanti varianti civili: più sportiva la Pap con calcio thumb-hole, più aggressiva la Pap G con calcio ripiegabile

Taurus Raging hunter: a caccia… di divertimento!

Nasce per la caccia negli Stati Uniti, è ideale per il tiro informale al poligono grazie alla canna lunga, all’assetto appruato e al telaio massiccio come una cassaforte. Addomestica anche i caricamenti più tosti e la precisione è più che lusinghiera, un design moderno e accattivante

Fk Brno Field pistol calibro 7,5 mm Fk: una magnum bifilare

Riprende alcune soluzioni tecniche Cz, ma con un sistema di recupero originale e, soprattutto, dimensioni imponenti, volte a gestire una super-cartuccia concepita per la caccia, la difesa personale o il tiro sportivo fino alla siderale distanza dei 100 metri. È già un classico tra le moderne semiauto e ha finiture lussuosissime

Sempre low cost, sempre più raffinata

Ulteriore aggiornamento della semiauto venatoria Vulcan: calcio polimerico ergonomico e grippante, leva esterna dell’hold open, in versione tracker ha canna cortissima fluted e, in tandem con il red dot Kite K1, è un fulmine di maneggevolezza e istintività

Venticinque moltiplicato per cinque

La serie Optika5 si affianca alla Optika6 di Meopta, rispetto alla quale vanta tubo portante di 25 mm, fattore di moltiplicazione dello zoom di cinque volte, reticolo sul secondo piano focale. Strumenti potenti ma anche leggeri, dall’eccezionale rapporto qualità/prezzo

Beretta Apx Carry: la forma migliora la sostanza

Deriva meccanicamente dalla Nano, ma il fusto intercambiabile di nuovo disegno migliora l'ergonomia: inconfondibile lo stile Apx del carrello, grazie ai caricatori in dotazione si adatta alle diverse condizioni di utilizzo. Il 9x21 sfoggia ottime prestazioni anche quando sparato in una canna di 3 pollici

Chiappa Rhino 60 Ds Nebula: il colore del futuro

Una finitura cangiante ed esclusiva per il più innovativo dei revolver sul mercato: la canna allineata con la camera inferiore azzera il rilevamento, precisione intrinseca elevata e assetto equilibrato

Mauser M18 Lr chassis: specialista per il tiro

È la versione dedicata al tiro sportivo a lunga distanza della entry level di Mauser: canna pesante di 620 mm, chassis Mdt regolabile, diventa una macchina da tiro estremamente efficiente, innamorata in particolare delle 175 grani

Il 7,65 para: facile a dirsi, difficile a spararsi?

Il 7,65 parabellum è ancora piuttosto diffuso tra gli appassionati italiani, la sua ricarica viene spesso definita ostica in rapporto al 9x21 e ad altri calibri: questo è in parte vero, cerchiamo di capire il perché e, soprattutto, come porvi rimedio

Xm1: la Pcp secondo Stoeger

È elegante, snella e leggera, versatile grazie alle possibilità di personalizzare impugnatura e appoggiaguancia: bella l’idea dei porta caricatori integrati e magnetici, più che precisa sul bersaglio

L’Acro di seconda generazione

Il red dot compatto di Aimpoint si evolve con una versione rinnovata e ancora più performante. Batteria più potente, ingombri invariati, ma resistenza e durevolezza maggiori

Zero compromise Zc 420 4-20×50: la scelta per i professionisti

Un’azienda austro-statunitense che produce ottiche tattiche di qualità semplicemente superlativa: lenti Ed, tubo di 36 mm, regolazioni di 0,1 Mil, torrette ultra-precise nei click e resettabili, illuminazione “intelligente” e correttore di parallasse. Reticoli multistadia di grande precisione

Tz45: protagonista della guerra civile

  La seconda guerra mondiale è stata, indubbiamente, dominata dalle pistole mitragliatrici: sviluppate praticamente da tutti i Paesi belligeranti, sono state prodotte in milioni di...

Una Beretta 34 lusso nella Rsi?

Un esemplare d’eccezione della famosa ordinanza italiana: uno dei 20 esemplari incisi e cromati fatti realizzare nel 1944, regalata a Rodolfo Graziani. Una vicenda misteriosa, ma storicamente affascinante

Victrix Venus V, la nuova dea per la Prs

Si chiama Venus ed è una carabina super-custom per la nascente (in Italia) specialità del Prs, ma in generale vincente nel tiro a lunga distanza. Tre gli allestimenti previsti, abbiamo provato il top di gamma con canna Benchmark a cinque righe

Benelli Lupo Best: la prima bolt-action made in Urbino

Il debutto dell’azienda di Urbino nel mercato delle bolt-action. Pensata per l’attività venatoria, fonde estetica e resistenza all’incuria grazie al trattamento superficiale Best. Scatto regolabile, 36 opzioni di personalizzazione del calcio, Progressive comfort per attenuare gli effetti del rinculo, garantisce prestazioni sub moa

Superare il concetto dell’espansiva

Alcune aziende statunitensi producono ormai da alcuni anni innovativi proiettili per la difesa personale che offrono prestazioni paragonabili o superiori alle hollow point, senza però essere in alcun modo espansive. Potrebbero essere una soluzione anche in Europa?

Verso il limite estremo

È la più moderna interpretazione della leggendaria rimfire ceca, ulteriormente affinata e “vestita” appositamente per il tiro a lunga distanza: canna bull barrel fluted, slitta Picatinny inclinata di 25 Moa, calciatura regolabile ed ergonomica

La manutenzione degli scarponi

Giunti alla fine della stagione venatoria è opportuno dedicare un po' di tempo alla cura dell'attrezzatura per la caccia. Una guida passo per passo il più possibile completa per la manutenzione delle calzature tecniche, dalla pulizia alla cura delle superfici

Il gioco dell’otto

Impiantato sulla robusta meccanica del Super redhawk, è il top di gamma Ruger. Il tamburo da 8 colpi è predisposto per l'utilizzo delle lunette (facoltative). Lo scatto custom, le lavorazioni curate e l’affidabilità costituiscono il biglietto da visita di un revolver che non passa inosservato

La semiauto più elegante, ancora più bella

La carabina semiautomatica Sauer S303 è stata sottoposta a un intenso restyling: molti i tratti in comune con la S404 bolt-action, a partire dal calcio, ma anche la meccanica è stata aggiornata per risultare ancora più affidabile nelle condizioni più difficili

Le ultime news

Le ultime prove