Un serpente tutto nuovo

Un serpente tutto nuovo

Porta il nome di un illustre predecessore dell’azienda del cavallino, nuovi però sia i materiali, sia la meccanica: ben controllabile, sa essere preciso grazie soprattutto a uno scatto eccellente

Magia con la tecnologia

Magia con la tecnologia

Pesa solo 400 grammi ma, grazie al fusto modulare in lega leggera e polimero, è in grado di assorbire “magicamente” il rinculo mantenendo una controllabilità da “full steel”. Anche la precisione è molto valida

Vincente, senza piombo

Vincente, senza piombo

Le cartucce a palla prodotte dall’azienda perugina, progettate per il tiro al cinghiale corrente, sono caratterizzate da soluzioni innovative. Palla leadless dedicata, borra stabilizzatrice esclusiva e componentistica di qualità per risultati sorprendenti

Veramente per tutti!

Veramente per tutti!

Con la versione Eclipse, Cz stabilisce il proprio record di convenienza per una carabina da caccia: meno di 700 euro! L’azione 557 subisce alcune semplificazioni, certo, ma le prestazioni sono ancora di elevato livello

Le palle Ppu per sparare con il '91

Le palle Ppu per sparare con il '91

Per chi spara con gli amati fucili e moschetti ’91, una interessante palla alternativa alla classica Hornady per la ricarica: una 139 grani Fmjbt che ha caratteristiche molto interessanti, a partire dal prezzo

Formato compatto, tanta sostanza

Formato compatto, tanta sostanza

È una bull-pup cortissima, ma la sinuosa calciatura non risulta striminzita all’imbracciata; eccellente costanza velocitaria, risultati appaganti anche a 50 metri, malgrado uno scatto particolare

Concentrato di tecnologia

Concentrato di tecnologia

Il rivoluzionario sovrapposto di Benelli si fa piccolo, con l’ultimo nuovissimo allestimento in calibro 20. Schema meccanico innovativo ridotto in scala, tutta la leggerezza della bascula in Ergal e linee nobilitate dalle geometrie ridotte proprie del calibro. Lo abbiamo provato a caccia in anteprima

Un mostro di vantaggi

Un mostro di vantaggi

Porta il nome di un essere mostruoso della letteratura medioevale, è derivato dal 7,62x39 e tra i moderni 6,5 mm è uno dei più efficienti: minimo dispendio di polvere, massima resa fino a distanze medio-lunghe

Evo-luzione della specie

Evo-luzione della specie

La nuova versione della celebre carabina per il tiro a lunghe distanze abbandona l’azione Rover e adotta la nuova Blizzard tutta in acciaio, con otturatore a tre tenoni. Nuova anche la calciatura, mentre la canna è l’ormai nota Mrr con profilo cilindrico e volata di 28 mm

Boa e camouflage

Boa e camouflage

Robusti, tecnici, confortevoli, ma soprattutto di tendenza. Stivaletti caccia con una particolare colorazione camouflage e il sistema di allacciatura Boa

Il sogno diventato realtà

Il sogno diventato realtà

La più potente carabina semiauto disponibile sul mercato civile è sbarcata anche in Italia: calibro supersonico fin oltre 2.000 yard e precisione sotto il minuto d’angolo. È il massimo, in tutti i sensi

Sua maestà è arrivata!

Sua maestà è arrivata!

È la versione civile (e sportiva…) della più famosa mitragliatrice leggera del mondo occidentale, la Fn Minimi: conservata la massima fedeltà estetica e meccanica, quasi 7 chilogrammi di puro divertimento (e collezionismo sfrenato)

La 44 che reinventa il .22

La 44 che reinventa il .22

Glock debutta sul mercato del plinking con una versione in .22 della “taglia” della G19: non è una replica, è un progetto innovativo che grazie a soluzioni tecniche ardite consente di sparare migliaia di colpi senza pulizia

I nuovi Leica alla prova del fuoco

I nuovi Leica alla prova del fuoco

Abbiamo provato a lunga distanza (quasi 600 metri) il cannocchiale Prs 5-30x56, il bino-telemetro Geovid Hd 3200.com e i Crf 3500.com e 2800.com. La presentazione ufficiale allo stand Forest Italia a Hit show di Vicenza

Concentrato di tecnologia

Concentrato di tecnologia

Il rivoluzionario sovrapposto di Benelli si fa piccolo, con l’ultimo nuovissimo allestimento in calibro 20. La nostra videoprova sulle pedane del Tiro a volo di Arluno

Il re della pioggia

Il re della pioggia

La prova che simula le condizioni atmosferiche più difficili e bagnate. Ecco come reagisce lo scarpone integrato con la ghetta, in versione “mid”

Cocktail vincente

Cocktail vincente

Una pistola per l’impiego tattico e la difesa, ma di gran classe: canna e carrello in acciaio, fusto misto lega leggera-polimero. Finiture pregiate, una precisione gratificante già out of the box

La pistola calibro 12!

La pistola calibro 12!

Appena 220 mm di canna per un semiauto calibro 12 Ar-style che è catalogato pistola. Con tre caricatori prismatici (2-5-10 colpi), ricca dotazione di accessori. Solido e ben realizzato (in Turchia)

Gli specialisti dei calci antirinculo

Gli specialisti dei calci antirinculo

Su Armi e Tiro di dicembre abbiamo dedicato uno speciale alle tecnologie che Benelli e Beretta hanno sviluppato per prime, e con profitto, per la riduzione del rinculo e il miglioramento delle performance, all’insegna del massimo comfort per il cacciatore. Guarda il video girato nel laboratorio esperienze di Beretta

All inclusive

All inclusive

Un sistema d’arma che è quanto di più perfezionato e completo ci si possa attendere. L’evoluzione della Bar è tutta nell’interfaccia con il cacciatore, nella comodità e nell’efficienza. Monta di serie il punto rosso, ottima la manovrabilità

Cinghialaia immortale

Cinghialaia immortale

Sulla breccia da 125 anni, è ancora una valida opzione per il cinghialaio grazie al perfetto rapporto tra potenza, maneggevolezza, controllabilità. Meccanica super-affidabile, buone finiture

I caricatori delle Beretta anteguerra

I caricatori delle Beretta anteguerra

Sono in molti a collezionare le pistole semiauto Beretta 7,65 mm prodotte tra la prima e la seconda guerra mondiale. Ma qual è il caricatore "giusto" per ciascuna variante?

A misura di long range

A misura di long range

È progettata per la caccia a lunga distanza e, grazie al calcio Accufit, offre una adattabilità veramente totale alle preferenze del tiratore. Bello il bedding in lega leggera integrale, dinamiche le scanalature elicoidali su canna e otturatore

Progettato per vincere

Progettato per vincere

Il nuovo sovrapposto Beretta 694 calibro 12 da tiro (Sporting e Trap), è frutto di un lungo lavoro di squadra e ha contenuti importanti. Non un semplice maquillage!

Anche la Glock 19 ha la sua slim

Anche la Glock 19 ha la sua slim

È la terza monofilare slimline Glock dopo la subcompact G43 e la crossover G43X: da quest’ultima prende il fusto, canna e carrello sono invece quelli tipici di una compatta come la 19. Il risultato è un’arma estremamente piatta, ma capace di prestazioni balistiche “grandi”

Ancora più bella, ancora più tosta

Ancora più bella, ancora più tosta

La carabina semiautomatica di Sauer sottoposta a un intenso restyling: molti i fattori di comunanza con la S404 bolt-action, a partire dal calcio, ma anche la meccanica è stata aggiornata per risultare ancora più affidabile nelle condizioni più difficili

Il ritorno della tempesta

Il ritorno della tempesta

A più di un decennio dal debutto, la Beretta Cx4 Storm in calibro 9x21 ritorna nelle armerie in una nuova veste che può essere definita una sorta di “gen 2”. Il design inconfondibile non è cambiato, sono però state aggiunte gradite sorprese

Scotti Om42: troppo bella, troppo tardi

Scotti Om42: troppo bella, troppo tardi

Un prototipo di pistola mitragliatrice realizzato da Scotti in piena seconda guerra mondiale. Sublime esecuzione e potenza da vendere, grazie al calibro scelto, ma concetti ispiratori risalenti a dieci anni prima. Soprattutto, irrealistico offrire un’arma fatta tutta dal pieno nell’epoca della lamiera stampata

Il cuore è d'acciaio

Il cuore è d'acciaio

Il fusto in acciaio al posto di quello polimerico, con dust cover lungo, eleva il peso complessivo e apprua il baricentro, a favore della controllabilità. Fantastiche le guancette monopezzo, precisione impeccabile, pronta anche per i micro dot

Il bi-cannone!

Il bi-cannone!

Dopo il revolver Hdr, Umarex propone per la difesa abitativa non letale il “doppiettone”: l’effetto deterrente è assicurato, buona la potenza della palla singola, un po’ meno il doppio colpo

Sembra una 92... è una fuoriserie

Sembra una 92... è una fuoriserie

Un mix di componenti di precedenti versioni della capostipite ha portato alla creazione di una pistola progettata per primeggiare nel Tiro dinamico. Fusto in acciaio tipo Vertec, impugnatura “dimagrita”, carrello rinforzato tipo Billennium e uno scatto match nuovo di pacca. Ed è subito feeling

La Glisenti 1910... civile

La Glisenti 1910... civile

Non tutte le Glisenti 1910 superavano l’ispezione finale. Ma cosa accadeva alle “rifiutate”? E quante saranno state? Grazie al ritrovamento di un esemplare eccezionale, è possibile fare qualche ipotesi circostanziata

La doppietta a pietra di Pedersoli

La doppietta a pietra di Pedersoli

La doppietta a pietra focaia Pedersoli L.650 calibro 20 a pallini si ispira a un modello inglese di fine Settecento, simile a quelli del famoso Joseph Manton (1766-1835) cui si attribuisce l’invenzione della doppietta moderna

Lo sport nel Dna

Lo sport nel Dna

Con la canna lunga 133 millimetri, mire regolabili e ribassate e trigger stop, la Hs diventa una eccellente realizzazione per il tiro sportivo: morbida allo sparo, molto precisa e ben dominabile

Le Luger per la marina imperiale tedesca

Le Luger per la marina imperiale tedesca

Nel 1904, la marina imperiale tedesca adottò la prima Luger in calibro 9 mm. Questa è la storia delle varianti della versione "marittima" della creatura di Georg Luger, fino alla Repubblica di Weimar

Crossover in nero

Crossover in nero

È la controparte “nera” della 19X, quindi con fusto Glock 17, canna e carrello della 19. Si aggiungono le fresature anteriori di presa sull’otturatore, modifiche anche per front strap, back strap e mire

Benelli Beccaccia supreme calibro 20/76

Benelli Beccaccia supreme calibro 20/76

L’ultima versione specializzata del Montefeltro dedicato alla caccia alla beccaccia, ora disponibile in versione aggiornata anche in calibro 20. Linee filanti e un design accattivante, pesi contenuti e l’esclusivo sistema dispersante Ampliator, per la prima volta anche nel calibro minore

Ruger Precision rimfire calibro .22 lr

Ruger Precision rimfire calibro .22 lr

È una delle prime applicazioni del concetto dello chassis a un’arma a percussione anulare: corsa dell’otturatore regolabile su due lunghezze, calciatura regolabile, slitta Picatinny inclinata di 30 Moa per osare l’impossibile

Grand power Stribog Sr9 A2 calibro 9x21

Grand power Stribog Sr9 A2 calibro 9x21

Porta il nome del dio slavo dei venti, è una “pistola” con 10 pollici di canna, calcio ripiegabile, slitte Picatinny e slot M-lok a profusione. Una vera Pdw per la difesa abitativa o il tiro ricreativo, ben fatta e molto precisa

Umarex Hdr 50 calibro .50

Umarex Hdr 50 calibro .50

Funziona a Co2, è di libera vendita ai maggiorenni e spara “bordate” in gomma calibro .50 per la difesa domiciliare. Funziona? Oppure no? L’abbiamo provato per voi… anche su cavia umana!

Cabot guns American joe commander calibro 9x21

Cabot guns American joe commander calibro 9x21

Una classica Commander “griffata” da un celebre stilista, che con un’audace incisione esalta Motor city e la laboriosità americana. Guancette in alluminio, vivo di volata con recesso conico, fusto e carrello in acciaio dal pieno. Ed è camerata per il 9x21

Falke Le Ql Gen 2

Falke Le Ql Gen 2

Il Falke Le Ql è un red dot tattico che, grazie a una costruzione particolarmente solida, non teme le condizioni più estreme. L’attacco a sgancio rapido permette di montarlo in pochi secondi, mentre il reticolo consente ottimi risultati nel tiro rapido

Otto colpi di sostanza

Otto colpi di sostanza

Nato in .44 magnum quasi mezzo secolo fa, il Redhawk è adesso disponibile in .357 magnum con tamburo di 8 colpi: con canna di 4,2 pollici, è un mix perfetto tra potenza, autonomia di fuoco, equilibrio

Si cambia, ma non troppo

Si cambia, ma non troppo

La Military & police in versione “seconda generazione” ha un nuovo fusto ancor più grippante, carrello alleggerito e ridisegnato, scatto più leggero. Mantiene, però, tutte le positive qualità di una serie davvero vincente per il produttore Usa

Economica, non "da poco"

Economica, non "da poco"

Costa meno di mille euro, ma ha precisione garantita sotto il minuto d’angolo, pesa meno di 3 chilogrammi e utilizza soluzioni innovative, come il calciolo amovibile per accedere al vano calciatura. Buono lo scatto, curato il look

Avanti i mancini!

Avanti i mancini!

Il revolver francese modello 1892 resterà nella storia per il curioso tamburo che bascula sul lato destro. Malgrado questo, si tratta di un’arma elegante e ben rifinita, seppur camerata per un calibro anemico

Pepatissima!

Pepatissima!

È una “pistola” Ar 15 compattissima, grazie alla canna di soli 7,5 pollici e al calcio collassabile che, però, consente un’estensione fulminea per lo sparo. In .300 Aac è potente come un revolver in .44 magnum

La prima carabina di Smith & Wesson

La prima carabina di Smith & Wesson

Si chiamava Model 1940 Light rifle, era in 9x19 mm e fu tanto iellata da costare quasi il fallimento all'azienda. Perché?

Equilibrio perfetto

Equilibrio perfetto

Con la canna di 3 pollici il revolver Kimber è più preciso e controllabile, senza perdere in “portabilità”: 6 colpi in .357 magnum, nuova finitura opaca, nuova impugnatura in noce, aggiornate anche le mire con 3-dot system

La 35... non Beretta

La 35... non Beretta

Nei drammatici mesi della guerra civile, l’Armaguerra di Cremona produsse un ridottissimo quantitativo di Beretta 35 su licenza. Sono tra le pistole italiane più rare, questa è la loro storia