HIT THE TARGET

Home Autori Articoli di Riccardo Torchia

Riccardo Torchia

130 ARTICOLI 0 Commenti

Italia nostra contesta il Wwf sulle rinnovabili

L’Associazione Italia nostra contesta lo scatto in avanti del Wwf in tema di fonti rinnovabili: l’aumento esponenziale delle pale eoliche e dei pannelli solari, necessari per andare nella direzione dell’autonomia energetica, massacrerebbe “ogni superstite valore paesaggistico e senza realistiche contropartite”

Peste suina e abbattimenti: numeri da chiarire

Non c'è molta chiarezza sia negli interventi mirati a contenere la peste suina, sia sul numero di animali che dovrebbero essere abbattuti o catturati nella zona critica di Roma. Piero Genovesi dell'Ispra ha commentato con parole caute i dati riferiti ai numeri che si snocciolano in questi giorni come obiettivo programmatico

Psa: la tombola dei cinghiali

Il sottosegretario alla salute Andrea Costa ha dichiarato in questi giorni a Genova che in Italia bisogna abbattere il 50% dei cinghiali. Più facile a dirsi che a farsi, e le proposte finora avanzate di estensione del periodo venatorio potrebbero non rappresentare la soluzione

Cena a base di selvaggina con Frinchillucci

L'armeria Frinchillucci di Roma organizza un altro appuntamento dedicato ai propri clienti e, in generale, agli appassionati, sempre nell’ambito dei festeggiamenti per i 150 anni dalla fondazione. Una cena tutta a base di carne di selvaggina

La peste suina nel primo allevamento di maiali

Spetta al Lazio il primato della rilevazione dei primi due casi di peste suina in un allevamento di maiali domestici nella riserva naturale dell’Insugherata

Psa in Lazio: niente abbattimenti, bensì reti e trappole

Le dichiarazioni del sottosegretario alla Sanità Andrea Costa relativamente ai cacciatori "alleati" nella lotta alla peste suina sono state prontamente accantonate nel Lazio, dove è stata approntata una "zona celeste" che arriva fino a Rieti e Viterbo, nella quale ci si affiderà a reti e trappole per la cattura dei cinghiali

Vita e morte del leone, tra realtà e mondo fatato animalista

In Africa quasi ogni giorno bambini e adulti vengono uccisi e divorati dai leoni: ormai neanche fa più notizia. Quando, però, è il leone a essere ucciso, le anime belle si mobilitano in una mitizzazione che, ancora una volta, non ha attinenza con la “vera” natura

Coste italiane: i poligoni salvano dalla cementificazione?

Il rapporto dell’Ispra sullo stato delle coste italiane non è molto incoraggiante: ogni anno si perdono 5 km a favore di costruzioni artificiali. Paradossalmente le aree più vergini sono rimaste quelle in corrispondenza di poligoni per le forze armate o altre servitù militari

Peste suina in Lazio: c’è l’ordinanza, ma si parte tra 30 giorni!

Firmata l'ordinanza per il contenimento della peste suina nel Lazio, con ampliamento della zona rossa voluto dalla Commissione europea. Si dà, però, un termine di trenta giorni per iniziare i necessari interventi di abbattimento. E nel frattempo?

È ufficiale: il lupo… c’è!

Sono stati resi finalmente pubblici i risultati sulle stime della presenza del lupo in Italia, indagine svolta dall'Ispra su mandato del ministero della Transizione ecologica e guidata da Piero Genovesi, responsabile del Servizio coordinamento fauna selvatica sempre dell'Ispra

Anche il Regno Unito dichiara guerra ai trofei africani

La Gran Bretagna ha incluso oltre 6 mila specie in un divieto di importazione di trofei dall'Africa, per una pretesa salvaguardia della fauna. I rappresentanti delle comunità rurali degli Stati coinvolti del Continente nero avevano inviato una lettera nella quale sottolineavano l'importanza di una attività venatoria controllata proprio per la salvezza degli ecosistemi, ma ha prevalso l'animalismo di facciata

Psa a Roma: una morte annunciata

Ci voleva proprio Nostradamus per capire che con la situazione dei cinghiali e dei rifiuti urbani nella città di Roma, era solo questione di tempo prima che si verificasse il primo caso di peste suina? Le ragioni di questo disastro sono note, così come le responsabilità

Africa: non solo avorio tra le brame dei bracconieri

L'informazione generalista sottolinea la pressione da parte dei bracconieri nei confronti di elefanti e rinoceronti, per i preziosi corni e zanne. In realtà tuttavia gli animali minacciati sono molti di più, come evidenziato da recenti ricerche scientifiche: uno su tutti è lo gnu, ricercato per la sua... coda

Carrito torna a casa… come Lassie

Il trasferimento forzato dell'orso Carrito è durato poco: in una manciata di giorni ha percorso a ritroso 150 chilometri di distanza ed è tornato nella "sua" Roccaraso, in barba alle soluzioni tecniche messe in campo per allontanarlo dai centri abitati

Carrito torna libero

L'orso Juan Carrito, dopo essere stato catturato e collocato nell'area di Palena, è stato reintrodotto in natura in un luogo segreto tra i monti dell'Abruzzo

Proposta M5s per vietare l’importazione dei trofei

Proposta M5s per vietare l’importazione dei trofei, in particolar modo di quelli provenienti dai Paesi Africani

Carrito cambia residenza

Le continue scorribande dell’orso nella zona di Roccaraso hanno costretto il parco della Maiella a procedere con la cattura e il confinamento in un recinto “a fini rieducativi”

Eolico meno selvaggio

Una semplice intuizione che potrebbe servire a minimizzare l’impatto sulla fauna dell’energia eolica, riducendo il numero di volatili morti a causa di impatto contro le pale

L’orso Carrito soffre di insonnia…

L'orso marsicano Juan Carrito di andare in letargo proprio non ne vuol sentire parlare: il rapporto tra le moderne attività umane e questi plantigradi ne sta sconvolgendo le abitudini ataviche, sono gli effetti di un rapporto da "cartone animato" con un mammifero che, comunque, adesso pesa due quintali e non è detto che continui a comportarsi come un cucciolo

La caccia fa bene alla specie

Secondo uno studio dell’università di Teramo la caccia al cinghiale avrebbe determinato un aumento della popolazione. Ispra smentisce: «non c'è nessuna prova di tale tesi»

Un’evoluzione necessaria per la sicurezza

Dopo l’ultimo episodio tragico avvenuto a caccia, si impone una riflessione sulla formazione dei cacciatori sul tema del primo soccorso e sulle dotazioni che una squadra di cinghialai dovrebbe sempre avere a disposizione

Lupi sbranano un cane e minacciano il padrone a Folgaria: 30 minuti di terrore

Bruttissima avventura quella capitata a un giovane nei pressi di Folgaria, in Trentino: un branco di lupi ha aggredito e ucciso uno dei due suoi cani e lo ha circondato per mezz’ora. Il presidente Fugatti: "fondamentale completare il progetto di gestione del lupo sul territorio"

La peste suina corre veloce

I primi casi di Psa in Italia hanno determinato uno stop della caccia e di tutte le attività all’aria aperta nelle zone interessate. Gli animalisti gioiscono, ma il rischio di una diffusione della malattia è troppo elevato. Occorre intervenire con un serio programma di contenimento del cinghiale

Tempi sempre più duri per l’orso Carrito

Il giovane maschio di orso marsicano non ha alcuna intenzione di interrompere le proprie scorribande nei centri abitati, né di andarsene in letargo. Se non muterà abitudini, potrebbe profilarsi addirittura l'abbattimento

Lupo: animalisti infuriati per le dichiarazioni di Cingolani

Le sigle animaliste si sono scagliate contro il ministro della Transizione ecologica per le sue dichiarazioni in merito alla gestione faunistica del lupo

Le ultime news

Le ultime prove