HIT THE TARGET

Benelli presenta il suo team

Presentata la squadra di Compak e Compak sporting che utilizzerà in pedana il sovrapposto 828 U Sport. 15 tiratori da tutta Italia che si sono già contraddistinti sulle pedane nazionali e internazionali

Cervi troppo numerosi in Sardegna

I cervi reintrodotti a Laconi (Or) come “attrazione turistica” sono aumentati a dismisura fino a causare danni ingenti. Il sindaco propone abbattimenti selettivi, ma gli animalisti non ci stanno

Mufloni al Giglio: gestione faunistica o sentimentalismo?

Sta facendo discutere la decisione del parco dell’Arcipelago toscano di eradicare la specie dall’isola del Giglio. Immediata la reazione del fronte animalista, che ha persino dato il via a una petizione per “salvare i mufloni”

Cacciatori intorno alla scuola, il sindaco impone divieti

A Graglia, nel Biellese, il primo cittadino ha vietato l’attività venatoria nei terreni adiacenti a una scuola elementare per “garantire la sicurezza dei bambini”

Rossetti ritorna nel Team Beretta

Lo skeettista di Ponte Buggianese, medaglia d’oro a Rio 2016, ha firmato con il colosso di Gardone un contratto di sponsorizzazione valido per i prossimi due quadrienni olimpici

Una “targa” per i cacciatori?

Fa discutere la proposta dell’esponente veneto del Pd Zanoni di dotare i cacciatori di pettorina con numero identificativo

L’impatto economico della caccia secondo l’Università di Firenze

La Confederazione cacciatori toscani ha diffuso i risultati dell’indagine condotta dall’Università degli Studi di Firenze sull’impatto che l’attività venatoria genera sull’economia del territorio nelle province di Siena e Firenze

Referendum caccia: esposti in 4 procure per presunte irregolarità

L’europarlamentare Pietro Fiocchi ha annunciato di aver presentato esposti in quattro procure in relazione a presunte irregolarità segnalate nella raccolta di firme per il referendum che si propone l’abolizione della caccia attraverso una cancellazione selettiva della 157/92

Animalisti condannati per aggressione ai cacciatori

Cinque anni dopo l’incursione in occasione di una battuta di caccia in Piemonte, il tribunale di Vercelli ha condannato 11 attivisti anticaccia a pene di reclusione tra i 6 e gli 8 mesi. Tra i condannati anche Valerio Vassallo

Orso arrampicatore a Pescosolido

Nel Frusinate un’incursione da parte di un plantigrado sul terrazzo di un’abitazione, conclusosi senza conseguenze, ma che sarebbe facilmente potuto sfociare in una tragedia

Munizioni sempre in ordine

Poter contare su un sistema porta cartucce adeguato può essere importante per l’esito della caccia e può influire positivamente sul piano della sicurezza. I prodotti più interessanti offerti dal mercato, per tutte le necessità e per tutte le tasche

Referendum: no a nuove richieste di proroga

Le associazioni della cabina di regia del mondo venatorio presenta alcuni esposti all’ufficio centrale per il referendum in Cassazione, perché non vengano accolte le ulteriori richieste di proroga avanzate dal comitato per il referendum sull’abolizione della caccia

Toscana, precisazioni dalla regione per il controllo del cinghiale

La giunta regionale ha approvato alcune modifiche al piano di controllo della specie. Valide solo le abilitazioni rilasciate da province e regione, mentre sarà possibile utilizzare anche cani privi di abilitazione Enci

Divieto di caccia e incendi: bocciato l’emendamento anche in aula

Dopo il no della commissione ambiente del Senato, l’emendamento proposto da Leu, Pd e 5 stelle volto a estendere anche ai comuni limitrofi il divieto di caccia nelle zone interessate da incendi è stato bocciato anche dal plenum dell’aula

Bocciata l’estensione dei divieti di caccia in caso di incendio

La Commissione ambiente del Senato ha bocciato l’emendamento che prevedeva l’estensione del divieto di caccia in caso di incendio anche ai comuni limitrofi a quelli interessati dal fuoco

Referendum contro la caccia, il commento della Cabina di regia

Le associazioni venatorie riunite nella Cabina di regia invitano alla calma rispetto alla proposta di referendum avanzata. La parola alla Cassazione e alla Corte costituzionale, mentre ci si prepara a dare battaglia

Referendum anti-caccia, raccolte le 500 mila firme

Il comitato organizzatore del referendum che si propone di abolire la caccia in Italia attraverso una abrograzione selettiva di buona parte della legge 157/92 ha dichiarato di aver raggiunto l'obiettivo delle 500 mila firme, previste dalla Costituzione

Incendi e sospensione della caccia, grosso rischio per l’agricoltura

In Sardegna Coldiretti lancia l’allarme per la proposta di sospendere l’attività venatoria anche su aree colpite solo marginalmente dagli incendi. A rischio le produzioni agricole assediate dai cinghiali

Aggiornata la Lista rossa dell’avifauna europea

Nessuna preoccupazione per l’80% delle specie, ma la perdita di habitat sta danneggiando in particolar modo gli acquatici. Diminuiscono le coppie nidificanti di alcuni anatidi, ma resta stabile la popolazione svernante

Sfidando le intemperie

Con l’inizio della stagione autunnale entra nel vivo anche la migrazione degli acquatici e gli appassionati predispongono capanni, richiami vivi e stampi per affrontare al meglio il passo. Abbiamo selezionato alcuni prodotti specifici per questa forma di caccia, ideali per fronteggiare acqua, freddo e maltempo

Pietro Fiocchi: “gravi responsabilità dell’assessorato sul calendario Lombardo”

A seguito dell’udienza del Tar sul calendario venatorio Lombardo, l’eurodeputato di Fratelli d’Italia evidenzia gli errori dell’assessorato, ricaduti sulle spalle dei cacciatori

Orso distrugge i capanni di caccia nel bresciano

Una femmina di orso, già avvistata in provincia di Brescia la scorsa estate, protagonista di 5 attacchi ad appostamenti fissi di caccia. L’amministrazione chiede di mettere al sicuro i richiami vivi

Bana: soddisfatti per la sentenza del Tar Lombardia

Il presidente di Assoarmieri, Antonio Bana, impegnato direttamente per Anlc nel ricorso al Tar contro la sospensione chiesta dagli animalisti, commenta l’esito della sentenza

Lombardia: la sentenza del Tar sul calendario venatorio

Il Tar della Lombardia si è pronunciato sui ricorsi presentati dalle associazioni animaliste nei confronti del calendario venatorio: ammesso uno solo dei gravami, enunciati importanti punti fermi sulle tempistiche e sulle procedure di redazione del calendario medesimo

Peste suina africana, trovata l’intesa tra Stato e regioni

Ratificato in seno alla Conferenza Stato-regioni un protocollo di sorveglianza e riduzione dei rischi per le principali malattie animali. Cruciale il ruolo dei cacciatori come sentinelle sul territorio

Le ultime news

Le ultime prove