HIT THE TARGET

Home Tags Trentino

Tag: Trentino

Caso M90: c’è chi dice sì

Le trombe animaliste tacciano di “assassinio” il presidente della provincia di Trento Maurizio Fugatti, per l’abbattimento dell’orso M90. Cominciano, tuttavia, a filtrare anche i commenti di chi vive e amministra il territorio in oggetto…

Abbattuto l’orso M90

L'orso M90, che pochi giorni fa aveva inseguito una coppia di giovani escursionisti, è stato abbattuto su mandato del presidente della provincia di Trento, Maurizio Fugatti, dopo il via libera dell'Ispra

L’orso “inseguitore” e i suoi… vizi

L’orso M90 ha inseguito con una certa ostinazione una coppia di escursionisti in Val di Sole. Il sindaco del paese invoca il porto dello spray anti-orso, ma…

Orsi in Trentino: verso l’abbattimento di otto esemplari l’anno

Il progetto per l'abbattimento di fino a otto orsi all'anno in Trentino compie passi in avanti: a essere designati per la rimozione saranno gli esemplari ritenuti pericolosi o "problematici", ma...

Spray anti orso: via libera in Trentino per i forestali

La giunta provinciale di Trento ha completato i passaggi previsti dalla normativa nazionale per l’adozione e l’utilizzo da parte del corpo forestale dello spray anti-orso. L’impiego è autorizzato per tutte le attività d’istituto nelle zone nelle quali l’orso è presente

Trentino: il consiglio di Stato stoppa l’abbattimento dei lupi

Il Consiglio di Stato ha sospeso il provvedimento del Tar di Trento, che disponeva l’abbattimento di due lupi protagonisti di numerose predazioni di animali domestici. Tutto rinviato all’udienza collegiale innanzi al Tar del prossimo 14 settembre. Fugatti: “il mondo reale è un’altra cosa”

Trentino: due giovani inseguiti da un’orsa

Vicino a Roncone, sulle Giudicarie, due giovani intenti a effettuare una escursione hanno incontrato un’orsa con il piccolo e sono stati inseguiti dal plantigrado, riportando lesioni

Lupi in Trentino: il Tar respinge il ricorso animalista

Il Tar respinge le istanze degli animalisti e ammette la legittimità dell’abbattimento dei due lupi sui Monti Lessini: un cambio di rotta inedito rispetto al passato

Autorizzato il prelievo di due lupi, animalisti in rivolta

In Trentino è stata autorizzata la rimozione di due lupi nella zona dei monti Lessini. Gli animalisti annunciano ricorsi e propongono le consuete soluzioni all’insegna dell’inattuabilità pratica

Orsa JJ4: il Consiglio di Stato sospende l’abbattimento

Il Consiglio di Stato ha accolto il ricorso cautelare delle associazioni animaliste sulla vicenda degli orsi JJ4 e MJ5: abbattimento sospeso, fino all’udienza di merito davanti al Tar

Anche il soccorso alpino grida “al lupo”

Anche per gli operatori del soccorso alpino in Trentino Alto Adige si pone il problema della diffusione dei lupi, con relativo rischio di predazione dei cani da soccorso

Spray anti-orso: come volevasi dimostrare…

Nel question time alla Camera, il ministro per i Rapporti con il Parlamento Luca Ciriani ha annunciato che il ministero dell’Interno sarebbe favorevole alla distribuzione degli spray anti-orso… ma solo ai forestali! La motivazione, come avevamo facilmente previsto, è che l’arma da fuoco sarebbe “eccessiva”. E per i cittadini “normali”? Ci penserà la provvidenza...

I saggi dell’orso

Il Ministro dell'Ambiente, Gilberto Pichetto Fratin, e il sottosegretario Claudio Barbaro, hanno incontrato le associazioni animaliste in merito all’odissea sulla gestione dell’orso in Trentino. Un proliferare di progetti all'insegna della fantasia o, meglio, della fantascienza

L’orsa JJ4 è stata catturata

L'orsa Jj4, autrice dell'aggressione mortale al ventiseienne Andrea Papi, è stata catturata nella notte, con una trappola a tubo. Adesso si tratta di capire chi vincerà nel braccio di ferro tra provincia e animalisti

Orso in Trentino: è un fiorire di “soluzioni magiche”

Dopo la tragedia che ha visto un 26enne sbranato dall'orsa JJ4, è un proliferare di "soluzioni magiche" per evitare il ripetersi di fatti analoghi, ovviamente senza ricorrere alla gestione faunistica: più cartelli di avviso, ovviamente (ma gli orsi, sapranno leggere?), spray al capsicum ma, attenzione, solo per i forestali e via discorrendo, senza dimenticare improbabili e improponibili parallelismi con l'orso marsicano abruzzese

Identificato l’orso che ha ucciso Papi: una vecchia conoscenza…

È l'orsa Jj4 la responsabile dell'aggressione ad Andrea Papi, il giovane runner ucciso in Val Di Sole. Una vecchia conoscenza, purtroppo, perché già protagonista di una aggressione nel 2020 a padre e figlio. All'epoca ne fu disposta la cattura e la reclusione in un recinto, ma il provvedimento fu osteggiato in tutti i modi dalle associazioni animaliste e dal ministero dell'Ambiente. Adesso, chi paga?

Orso in Trentino: quali soluzioni?

Continuano le discussioni sulla gestione dell’orso in Trentino, dopo l’aggressione mortale: c’è chi fa paragoni (a vanvera) con l’Abruzzo, il Wwf “scopre” lo spray anti-orso (ma il ministero dell’Interno cosa dice?) e chi ignora i costi semplicemente astronomici di spostamenti e sterilizzazioni

È stato l’orso a uccidere Andrea Papi: adesso?

Si conferma essere stato un orso ad aggredire e uccidere il giovane runner trovato morto in Val Di Sole: il presidente della provincia Fugatti dispone l’identificazione e l’abbattimento dell’esemplare che ha aggredito, ma adesso si pone il problema di come far coesistere e convivere i plantigradi e l’uomo, nello stesso territorio

Trentino: runner ucciso da un orso?

È stato ritrovato in un bosco della Val Di Sole il corpo di Andrea Papi, giovane runner che ieri non era rincasato. Sul corpo sono state riscontrate diverse ferite, si teme che la morte sia avvenuta a causa di un orso. Attualmente in corso i rilievi della Scientifica

La classifica degli animali

Dall'ipotesi di soppressione dell'orso Mj5 in Trentino si è scatenata la protesta, con iniziative anche eclatanti a livello locale: ancora una volta di più si dimostra che per l'animalismo nostrano esistono "classifiche" di animali: alcuni fanno notizia, altri invece proprio per nulla. La gestione faunistica, però, è altra cosa...

L’orso Mj5 rischia grosso

È un maschio dell'età di 18 anni l'orso che alcuni giorni fa ha aggredito un escursionista in Trentino. Il presidente Fugatti dispone l'abbattimento, tra le proteste animaliste: dal Wwf si fa strada l'ipotesi di legalizzare gli spray anti-orso al peperoncino

Trentino: nuova aggressione da parte di un orso

Questa volta è avvenuto in val di Rabbi e la vittima è finita in ospedale: ancora una volta, si pone il problema del portare con sé i cani nelle escursioni montane, in zone nelle quali vi possa essere la presenza di orsi o cinghiali

L’orsa F43 non c’è più

L'orsa F43 è deceduta in Trentino, a seguito di complicanze sopraggiunte dopo una sedazione per cambiare il radiocollare. Gli animalisti gridano al "complotto"

La gestione orso è sempre più problematica?

Il consiglio di Stato dà ragione al presidente della provincia di Trento: aveva titolo per disporre la cattura degli orsi del Casteller. Nel frattempo un parco della Romani si offre di adottarne uno, gli esemplari tuttora liberi non vanno in letargo e devastano gli allevamenti di api

Letargo? Anche no, grazie…

La provincia autonomia di Trento continua a diramare allerta sui movimenti degli orsi negli abitati dei paesi montani: nonostante ormai sia scesa la neve e sia iniziato l'inverno, per i plantigradi di letargo, apparentemente, non se ne parla

Le ultime news

Le ultime prove