HIT THE TARGET

Home Tags Restrizioni

Tag: restrizioni

Verini commenta il suo ddl con Arcicaccia: affermazioni imbarazzanti

In una video-intervista pubblicata qualche giorno fa da Arcicaccia, il deputato Pd Walter Verini ha illustrato i contenuti del proprio ddl. In particolare sulla famigerata proposta di obbligo di comunicazione immediata della vendita da parte delle armerie, si spiegano molte cose… in modo imbarazzante

Magi: un bel doppiopesismo, tra armi e cannabis?

Il deputato Riccardo Magi ha presentato un ddl che, in nome della sicurezza pubblica, vorrebbe in pratica togliere le munizioni e gran parte delle armi dalle case degli italiani. L’approccio del deputato in materia di cannabis è, in compenso, decisamente più “easy”, malgrado i numeri siano esponenzialmente più preoccupanti

Usa: cala il consenso su leggi restrittive in materia di armi

Un recente sondaggio evidenzia come si sia raggiunto il livello più basso, dal 2005, nei confronti del sostegno da parte dei cittadini statunitensi a leggi più severe in materia di armi

Il ddl Verini (del 2019) cambia pelle e fa un passo avanti

Assegnato alla Commissione affari costituzionali della Camera il Ddl che il deputato Walther Verini (Pd) presentò nell’aprile 2019. Il testo originario risulta adesso “fuso” con il secondo ddl dello scorso luglio, restano tuttavia previsioni surreali e impraticabili, a fronte di una efficacia risibile in termini di sicurezza pubblica

Il secondo ddl sulle armi di Walter Verini

Il secondo ddl presentato dal deputato Pd Walter Verini, all’indomani dei fatti di Voghera e a due anni di distanza dal suo primo draconiano progetto, consta di 4 articoli e prevede una serie di restrizioni in particolare sulle procedure per il rilascio dei porti d’arma. Disposizioni che, a una prima lettura, sfuggono alla logica e palesano per l’ennesima volta un approccio ideologico

Biden torna a parlare di armi e… scivola sul secondo emendamento

Il presidente statunitense Joe Biden ha annunciato nuove iniziative per limitare l’uso illecito delle armi, in particolare la politica della “tolleranza zero” sulle vendite illegali. Cita il secondo emendamento, scivolando in una gaffe sbugiardata nientemeno che dal Washington post

Armi: Biden annuncia sei ordini esecutivi

Il presidente statunitense Joe Biden ha annunciato sei ordini esecutivi in materia di armi, per cercare di limitare la violenza nelle strade statunitensi che ha definito “epidemica e fonte di imbarazzo internazionale”. Verso quali armi sono rivolti?

Usa: il congresso approva l’inasprimento del background check

Il congresso degli Stati Uniti ha approvato il primo pacchetto di norme destinate a rafforzare la sicurezza in materia di armi: grande protagonista il cosiddetto Background check

Biden: le restrizioni di buon senso… hanno senso?

Biden invoca restrizioni “di comune buon senso” all’acquisto e possesso di armi, ma secondo alcuni analisti, nessuna delle misure allo studio avrebbe ricadute positive sull’impiego criminale delle armi, bensì solo sul commercio legale

Vendita di armi in Usa: 4,3 milioni nel solo gennaio

Il 2021 potrebbe sbriciolare il già incredibile record di vendita di armi del 2020, negli Usa. Nel solo gennaio, l’Fbi ha dichiarato 4,3 milioni di richieste di Background check

Biden: la mappa delle possibili restrizioni

Gli analisti, confrontando le affermazioni fatte prima e durante la campagna elettorale da Joe Biden, hanno stilato una “classifica” delle restrizioni in materia di armi, suddividendola tra “probabili” e “possibili”

Biden conferma imminenti restrizioni sulle armi

Confermata l’elezione di Joe Biden alla presidenza degli Stati Uniti, emergono le prime dichiarazioni sul programma per il primo giorno da presidente in carica e per i primi mesi di mandato: confermate le restrizioni sulle armi

Il sindaco invoca restrizioni, ma l’arma era illegale

Il sindaco di Reggio Emilia, Luca Vecchi, stigmatizza giustamente la sparatoria avvenuta sabato notte, ma conclude con una nota stonata invocando restrizioni sulle armi. Peccato che la pistola fosse illegale

Canada: sparatorie in aumento dopo la messa al bando delle armi d’assalto!

La messa al bando delle “armi d’assalto” da parte del primo ministro canadese Trudeau non ha sortito (strano…) gli effetti sperati: le sparatorie nella più grande città del Paese sono addirittura aumentate

Il Venezuela proroga il divieto di portare armi

Prorogato di un anno il divieto per i cittadini venezuelani di portare armi. Ma quali? Perché quelle legali, ormai...

Il lobbista lancia la campagna “a destra”

Uno dei più influenti e "generosi" lobbysti del partito repubblicano ha lanciato un progetto per il rafforzamento dei controlli in materia di armi. Perché...

Obama ci riprova, la Nra rintuzza

Dopo la strage compiuta da un “suprematista bianco” in una chiesa di Charleston, in South Carolina, il presidente degli Stati Uniti Barack Obama non si è ovviamente lasciato sfuggire l’opportunità di tornare a spingere sul tasto della proliferazione delle armi in mano ai privati cittadini, promettendo restrizioni

Aria brutta in California

Tira una gran brutta aria per gli appassionati d’armi della California: se, infatti, lo Stato americano non è mai stato particolarmente amichevole (soprattutto per quanto riguarda determinate tipologie di armi), i provvedimenti recentemente approvati dal Senato sono una vera mazzata per il mercato

Anche Colt si trasferisce

Dopo Magpul e Beretta, sembra che anche Colt Competition sia in procinto di lasciare il proprio Stato di residenza, il Connecticut, per trasferirsi in Texas. Motivo della decisione, anche in questo caso, le norme restrittive in materia di armi ai civili

Le ultime news

Le ultime prove