HIT THE TARGET

La vigilanza venatoria in provincia di Roma

Il Consiglio provinciale di Roma ha approvato all'unanimità il Regolamento per il servizio di vigilanza volontaria venatoria

Face si appella a parlamento e consiglio

Face si appella ai membri del Parlamento europeo e del Consiglio dell'Ue per respingere la proposta del comitato Reach sulla base della sua illegalità, inapplicabilità e sproporzionalità. La reazione di sette milioni di cacciatori europei...

Lombardia modello da seguire

Emergenza cinghiali: alla fondazione Uomo natura ambiente piace la gestione faunistico-venatoria messa in campo dalla regione Lombardia

Natura, caccia e tiro in Liguria

Dal 2 al 4 giugno si svolgerà all'Expo Fontanabuona di Calvari (Ge) la festa Natura, caccia e tiro. Molteplici le iniziative: gare di tiro, stand gastronomici, equitazione. Sabato 3 l'Unione regionale cacciatori dell'Appennino, in collaborazione con la provincia di Genova, organizza una mostra convegno sugli ungulati, dedicata in particolare agli incidenti stradali provocati dagli ungulati.Per informazioni: Urca Liguria, tel. e fax 01.03.73.95.00.

Confavi: colpo di mano del governo

La Confavi rende noto che il 7 giugno il ministero dell'Ambiente ha ripresentato alle regioni la bozza di un decreto legge a dir poco vessatorio nei confronti dei cacciatori. "Lascia sconcertati", si legge nel comunicato, "l'atteggiamento del recidivo ministro dell'Ambiente che tenta ancora una volta di imporre alle regioni italiane i criteri minimi uniformi per la gestione e la conservazione dei siti che formano la rete ecologica comunitaria Natura 2000. La boz...

Il Consiglio nazionale Fidc, tra nuove leve e Meridione

Si è svolto a Roma il primo Consiglio nazionale della Federazione italiana della caccia del 2011

«Chi è amico della caccia e dei cacciatori lo deve dimostrare»

L’onorevole di Fratelli d’Italia, Maria Cristina Caretta, getta benzina sul fuoco e accusa il governo dei suoi ex alleati...

Cacciatori trentini “bastonati” fuori provincia

Negli ultimi anni, alcune centinaia di cacciatori trentini sono stati sanzionati perché si sono recati a caccia in altre regioni, pur muniti del tesserino venatorio rilasciato dalla loro provincia autonoma. Il punto è che, diversamente dai cacciatori di altre regioni d’Italia, la provincia autonoma li obbliga a cacciare solo nel territorio di residenza e non sono previste deroghe

Il sogno del cinghialaio 2014

Forest Italia inaugura oggi il “sogno del cinghialaio 2014”, concorso a premi dedicato a tutti i cacciatori e realizzato in collaborazione con Leica Sport optics, Browning Winchester, Caccia Tv (Sky 235), Scots style safaris, la fiera Caccia village, Bs Planet e Coltellerie Maserin

Bruzzone per la caccia

"Francesco Bruzzone per la Caccia": è questo il titolo della video-intervista pubblicata ieri sui suoi profili social da Francesco Bruzzone, cacciatore, capogruppo della Lega Nord nel Consiglio Regionale della Liguria, e candidato alle elezioni regionali 2015 nella lista della Lega Nord per le province di Genova e Savona

La caccia si unisce in una Cabina di regia

Far riflettere la politica sul suo fallimento nelle questioni ambientali e suggerire nuove linee di azione, difendere la ricchezza culturale del mondo rurale e agricolo, tutelare il peso economico e industriale del settore venatorio, la sua cultura e il suo ruolo sociale, controbattere alle falsità del mondo animalista. Questi alcuni degli obbiettivi che si è dato il mondo della caccia per il futuro. Primo banco di prova le prossime votazioni

Commenti e boutade dell’apertura della caccia

L'europarlamentare Sergio Berlato ha diramato un comunicato nel quale, oltre ad augurare in bocca al lupo ai cacciatori, esprime soddisfazione per la possibilità di esercitare l'attività venatoria alle specie in deroga, in applicazione della legge 221/02, recepita con apposite normative regionali. «Questa», ha commentato Berlato, «rimane per noi un'importante conquista, che ci permette di limitare i danni alle colture agricole provocate dall'eccessiva presenza di ...

HikMicro, la visione in qualsiasi condizione

Vedere il bersaglio con precisione anche con nebbia, pioggia o neve? I visori termici per carabina HikMicro garantiscono una perfetta individuazione del bersaglio in qualunque condizione meteorologica e di visibilità

Caccia in Toscana: la parola al Consiglio di Stato

Domani è prevista l'udienza per la discussione dell'appello avverso alla sentenza del Tar Toscana richiesta da Federcaccia Toscana e dalla Confederazione cacciatori toscani

I programmi di aprile di Caccia e pesca

Sabato 14 aprile, sul canale tematico Caccia e pesca, una produzione inedita di Giacomo Cretti dedicata ai cani da caccia: uno dei dresseur italiani più famosi accompagnerà i telespettatori in diverse battute di caccia in Italia e all'estero, mostrando le differenze tra semplici prove e la vera azione di caccia degli ausiliari. Giovedì 19 e giovedì 26 aprile, due documentari che illustrano l'annoso problema delle specie nocive: nel primo appuntamento, Roberto Tavole...

La chiusura della caccia secondo Fidc

Ecco il comunicato che Federcaccia ha emanato all’indomani della chiusura della stagione venatoria nella maggior parte delle regioni italiane: “All'indomani della chiusura della caccia, ancora una volta si assiste alla ormai consueta corsa delle sigle animaliste e anticaccia a stilare i bilanci della stagione, proponendoli ovviamente tutti in negativo

Caccia ambiente impugna il calendario lombardo

Il partito politico Caccia ambiente ha impugnato innanzi al Tar le direttive al calendario venatorio della Lombardia, emanate dalla provincia di Como. “Si è ritenuto di agire in tal senso”, si legge nel comunicato, “per fornire l’ennesima dimostrazione che ormai su tutto il territorio nazionale esiste un partito politico che tutela la caccia, la pesca e le tradizioni rurali, ma soprattutto è una sentinella contro i soprusi a cui continuamente i cacciatori sono esposti

I cacciatori italiani e la caccia, i dati dell’indagine di Astra Ricerche

Legati alle tradizioni, ma attenti all’attualità e alle decisioni della politica. Amanti della compagnia e impegnati nel sociale. Fruitori attenti e consapevoli dell’ambiente e della natura, costituiscono un volano economico che crea occupazione. Questo il ritratto che emerge dalla nuova indagine di AstraRicerche commissionata da Cncn e Face Italia

FederFauna lancia la campagna “Ferma l’anticaccia”

Ecco il vademecum di FederFauna, riassunto in un manifesto, per difendersi efficacemente e in modo legale dagli "animalisti dediti a operazioni di disturbo venatorio"

Dal vivo i prodotti Kahles!

Tre prodotti novità per la caccia di Kahles, venerdi prossimo, alle ore 15, in diretta Facebook su Rivista Armi e Tiro (@armietiroedisport) dall’Austria. Respirate e pieni polmoni perché…

Caccia e Dpcm: Dreosto scrive al ministro Bellanova

L'europarlamentare Marco Dreosto ha inviato una lettera al ministro per le politiche agricole Teresa Bellanova, chiedendo al governo una posizione chiara sulle possibilità di esercitare l'attività venatoria nelle zone gialle, arancione e rosse: "una simile bagarre non può essere tollerata"

Trofei nel bolognese

L'unione regionale cacciatori Appennino (Urca), in collaborazione con gli Atc Bologna 3 e 4 e il comune di Castel San Pietro terme organizzano a Osteria grande (Bo) la nona mostra di trofei ungulati dell'Appennino. La manifestazione si svolgerà l'11 e 12 giugno presso la palestra comunale. Per informazioni: 34.02.55.89.09, urca.bologna@tiscalinet.it.

Casting per “Cinghialai d’Italia” 5

Sabato 13 maggio, presso Caccia Village a Bastia Umbra, il canale Caccia Tv effettuerà i casting per selezionare la squadra protagonista di un episodio di Cinghialai d'Italia

L’Urca aderisce al progetto anti-esche avvelenate

L'Unione regionale cacciatori dell'Appennino ha aderito integralmente alla proposta avanzata da Legambiente e Arcicaccia per l'azione di contrasto nei confronti delle esche avvelenate. "deve ribadirsi", si legge nel comunicato Urca, "il fermo contrasto dell'Urca verso queste pratiche che, oltre a violare la legge, si pongono in contrasto con le più elementari esigenze di tutela dell'ambiente e della fauna nazionale, creando, oltre a un danno irreparabile al pa...

Face e Cncn: Brambilla dà numeri di fantasia

Il ministro del Turismo Michela Vittoria Brambilla ha annunciato trionfalmente, nei giorni scorsi, il manifesto "la coscienza degli animali", al quale avrebbero già aderito 120 mila persone. Ma si tratta veramente di "persone" o semplicemente di "nomi", per di più di fantasia? Quest'ultima è l'ipotesi corretta secondo Cncn e Face Italia, che portando come prova un video precisano: "Il Ministro Brambilla dichiara di aver raccolto oltre 120.000 adesioni on line al suo manifesto

Le ultime news

Le ultime prove