HIT THE TARGET

Home Autori Articoli di Ruggero Pettinelli

Ruggero Pettinelli

1139 ARTICOLI 0 Commenti

L’Opal resuscita il ddl Amati-Granaiola

Le recenti dichiarazioni dell'Opal, riprese da Repubblica, riportano in auge i contenuti del delirante ddl proposto a suo tempo dalle senatrici Amati e Granaiola. Ecco, punto per punto, perché sono cose assurde

Continua il travaglio sui caricatori

Alcune questure chiedono fantomatiche “dichiarazioni di vendita” agli appassionati che denunciano l’acquisto di caricatori “maggiorati” per le armi sportive. Una richiesta illegittima, ecco perché

Le B7… sono diventate B9!

La nuova direttiva ha riformulato le varie categorie europee di armi, con effetti involontariamente tragicomici per quanto riguarda le limitazioni già vigenti in Italia sui cosiddetti “black rifle”

Ma non saranno troppe?

Nel 2015 la Lega e Fratelli d'Italia, l'anno scorso Idv, pochi giorni fa il Movimento nazionale per la sovranità: le proposte di legge di iniziativa "popolare" sulla legittima difesa si moltiplicano, in un crescente caos dal quale i cittadini non ottengono alcun beneficio

Cosa cambierà? Parecchio…

Dopo il voto di ieri, la modifica alla direttiva europea sulle armi è realtà. In attesa della legge italiana di recepimento, ecco quali sono i punti più “caldi”. E c’è davvero poco di cui stare allegri…

È 10,3 mm mania?

Dopo il 10,3x68 di Rws, un'altra azienda lancia un 10,3 mm di moderna concezione per la caccia. Perchè?

Il ministero toglie il bollo. E anche il limite di un esemplare?

Lo scorso 10 febbraio il ministero dell'Interno ha pubblicato una circolare nella quale, oltre a chiarirsi che non è dovuta la marca da bollo per "togliere" un'arma dalla collezione, si dà implicitamente un'altra informazione importantissima...

Cosa cambia se viene approvata?

C'è grande incertezza, tra gli appassionati, su quali potranno essere gli effetti concreti della direttiva europea nel caso di una sua approvazione così come votata dall'Imco. Ecco, per sommi capi, quali sono gli scenari possibili

Arma diversa da quella d’ordinanza fuori servizio? Sì, forse, anzi, quasi no…

Il ministero dell'Interno si è pronunciato sulla possibilità di consentire agli agenti di polizia di girare fuori servizio con un'arma personale, più occultabile. Ma sono tali e tanti (e ridicoli...) i paletti da far pensare a una cortina di fumo diffusa al solo scopo di non decidere nulla! L'ennesima pessima figura dei nostri italioti burocrati

Ok per il secondo caricatore, ma…

L'incontro con la direzione centrale per gli affari generali si è concluso positivamente: agli agenti di polizia sarà distribuito il secondo caricatore, anche se... non ce ne sono abbastanza! Si è parlato anche di spray al capsicum e persino di Taser

L’Italia delle armi trionfa a Rio. Ma non può dirlo…

Su "La notizia - Il giornale.it" è apparso un articolo a firma di Stefano Sansonetti, che stigmatizza aspramente il fatto che la "lobby delle armi" si sia addirittura permessa di festeggiare i successi olimpici raccolti nelle specialità del tiro grazie (anche) alle armi utilizzate, che sono (fieramente) made in Italy. Affermazioni a dir poco incredibili...

Berettona fuori servizio, caricatori… ci salveranno?

Alfano “raccomanda” agli operatori di ps di portare la pistola fuori servizio e il Dipartimento della pubblica sicurezza promuove il “monitoraggio” delle esigenze di caricatori di scorta. La realtà è che si chiede ai nostri tutori della legge di proteggerci con materiali inadatti, addestramento insufficiente e procedure antidiluviane

Caricatori: è il giorno fatidico

Il 4 novembre è l'ultimo giorno utile per regolarizzare il possesso dei caricatori cosiddetti "ad alta capacità" per pistole e carabine. Il punto di arrivo di riforma complessa iniziata nel 2013, di nessuna utilità in termini di sicurezza sociale, ma che finora è stata capace di far perdere il sonno agli appassionati e gettare nel caos gli operatori di ps. Ecco nel dettaglio cosa cambia

Consigli per sopravvivere al decreto 121 e alla legge “antiterrorismo”

Tra armi sportive e sito del Bnp, carabine da caccia che diventano comuni, caricatori un po’ da denunciare e un po’ no, il sovrapporsi di maldestri interventi legislativi sta mettendo in crisi tanti appassionati, che fanno fatica a capire come raccapezzarsi. Una guida rapida per limitare i danni ed evitare, per quanto possibile, i problemi

Smith & Wesson M&P 10 calibro .308 Winchester

Smith & Wesson ha interpretato lo schema Ar 10 con fantasia e qualità: receiver forgiati, comandi completamente ambidestri di serie, canna 5R lunga 18 pollici disponibile in due configurazioni. E il prezzo resta, comunque, amico

Non si fanno in caserma!

Alcune questure non accettano più i certificati psicofisici per il rilascio dei Porto d’armi, se rilasciati da medici militari al di fuori delle loro strutture di servizio. Un colossale equivoco generato da una improvvida lettera del 2013 del ministero della Difesa

Armi sportive e Bnp: come districarsi

La procedura di classificazione delle armi sportive e le peculiarità delle schede pubblicate sul sito del Banco, destano imbarazzo e perplessità tanto agli armieri, quanto ai privati. Ecco come (cercare di) districarsi

Pietta Saa 1873 calibro .44 magnum

Pietta ha realizzato la versione magnum del suo collaudato 1873: impugnatura maggiorata (è quella del 1860 ad avancarica), guance zigrinate, cane ridisegnato e transfer bar per gestire le “cannonate” in scioltezza. La precisione è davvero appagante

Haenel Cr 223 calibro .223 Remington

È la versione civile della nuova ordinanza della Bundeswehr, un prodotto curato che utilizza il sistema di presa gas del “fratellone” H&K Mr223: design originale per i due semi-castelli, tre lunghezze di canna da 12,5 a 16,5 pollici, una precisione gratificante che, affinando lo scatto, può solo migliorare

Cz 805 Bren S1 calibro .223 Remington

La versione civile del fucile d’assalto di nuova generazione made in Cz ha concezione originale, sistema a presa di gas innovativo che funge da ammortizzatore, lower polimerico, massima modularità: smontaggio a prova di stupido, precisione davvero di ottimo livello, malgrado i soli 14 pollici di canna

Kriss Vector Crb e Sdp calibro .45 acp

L’arma che vi presentiamo non ha nulla in comune con i passati secoli di tecnologia armiera: è un unicum, qualcosa di così rivoluzionario da rappresentare “la” nuova base di partenza per la progettazione delle armi semiautomatiche e automatiche

Breda B4-C calibro .223 Remington

La versione più compatta della serie B4 onora il glorioso passato di un grande marchio con un clone Ar di costruzione curata, dotato di canna Lothar Walther con freno di bocca originale di rara efficacia. Una precisione al di sotto del moa già con cartucce commerciali, nonostante lo scatto non esattamente match

Smith & Wesson 500-6,5″ calibro .500 S&W

È il più elegante della serie 500 di Smith & Wesson, grazie alla canna di 6,5 pollici con carenatura corta per l'estrattore

Altra “sbracata” armiera sui quotidiani!

La moda di “sbracare” quando si parla di armi sui quotidiani e sui periodici generalisti, evidentemente, fa proseliti. Dopo le crasse imprecisioni propalate da Gatti su L’Espresso, è il turno di Valentina Conte sull’edizione on-line de La nazione

Iwa 2014: svelata la Walther Ccp

Dal salone di Norimberga, una chicca in anteprima per gli appassionati di armi corte: la compatta a freno di gas Walther Ccp!

Le ultime news

Le ultime prove