HIT THE TARGET

Home Tags Orso

Tag: orso

Morto Carrito, l’orso più famoso d’Italia

L'orso Carrito, diventato famoso per le sue scorribande nei centri abitati della zona di Roccaraso, è stato investito da un'auto ed è morto in seguito alle lesioni riportate

Attenti al cane… nella natura

Il cane è il miglior amico dell'uomo, da millenni: tuttavia è spesso la sua presenza, quando ci si trova nella natura, a scatenare una reazione aggressiva da parte dei grandi mammiferi selvatici che sono ormai diffusi in molte zone d'Italia: dal cinghiale al lupo, senza dimenticare l'orso

I social fanno male a Carrito

L’orso Carrito torna a imperversare per le strade di Roccaraso: si scatena l’emulazione per filmarlo e postarlo sui social, dritti verso l’irreparabile. Questa non è Natura

L’orsa F43 non c’è più

L'orsa F43 è deceduta in Trentino, a seguito di complicanze sopraggiunte dopo una sedazione per cambiare il radiocollare. Gli animalisti gridano al "complotto"

Carrito torna a casa… come Lassie

Il trasferimento forzato dell'orso Carrito è durato poco: in una manciata di giorni ha percorso a ritroso 150 chilometri di distanza ed è tornato nella "sua" Roccaraso, in barba alle soluzioni tecniche messe in campo per allontanarlo dai centri abitati

Carrito torna libero

L'orso Juan Carrito, dopo essere stato catturato e collocato nell'area di Palena, è stato reintrodotto in natura in un luogo segreto tra i monti dell'Abruzzo

Carrito cambia residenza

Le continue scorribande dell’orso nella zona di Roccaraso hanno costretto il parco della Maiella a procedere con la cattura e il confinamento in un recinto “a fini rieducativi”

L’orso Carrito soffre di insonnia…

L'orso marsicano Juan Carrito di andare in letargo proprio non ne vuol sentire parlare: il rapporto tra le moderne attività umane e questi plantigradi ne sta sconvolgendo le abitudini ataviche, sono gli effetti di un rapporto da "cartone animato" con un mammifero che, comunque, adesso pesa due quintali e non è detto che continui a comportarsi come un cucciolo

Tempi sempre più duri per l’orso Carrito

Il giovane maschio di orso marsicano non ha alcuna intenzione di interrompere le proprie scorribande nei centri abitati, né di andarsene in letargo. Se non muterà abitudini, potrebbe profilarsi addirittura l'abbattimento

Il ritorno (sempre più rischioso) dell’orso Juan Carrito

Dopo le scorribande notturne in una pasticceria di Roccaraso, l’orso marsicano denominato Juan Carrito è stato immortalato in un video girato nel centro di Villalago, impegnato in un incontro ravvicinato potenzialmente rischioso con una donna e il suo pastore tedesco

Orso arrampicatore a Pescosolido

Nel Frusinate un’incursione da parte di un plantigrado sul terrazzo di un’abitazione, conclusosi senza conseguenze, ma che sarebbe facilmente potuto sfociare in una tragedia

Orso distrugge i capanni di caccia nel bresciano

Una femmina di orso, già avvistata in provincia di Brescia la scorsa estate, protagonista di 5 attacchi ad appostamenti fissi di caccia. L’amministrazione chiede di mettere al sicuro i richiami vivi

Trento e Bolzano varano la gestione per lupo

Le province di Trento e Bolzano hanno varato congiuntamente le nuove linee guida per la gestione dei lupi. La motivazione è quella di garantire l'incolumità dei cittadini. Si attende il parere dell'Ispra

La gestione orso è sempre più problematica?

Il consiglio di Stato dà ragione al presidente della provincia di Trento: aveva titolo per disporre la cattura degli orsi del Casteller. Nel frattempo un parco della Romani si offre di adottarne uno, gli esemplari tuttora liberi non vanno in letargo e devastano gli allevamenti di api

Letargo? Anche no, grazie…

La provincia autonomia di Trento continua a diramare allerta sui movimenti degli orsi negli abitati dei paesi montani: nonostante ormai sia scesa la neve e sia iniziato l'inverno, per i plantigradi di letargo, apparentemente, non se ne parla

Pallettoni di gomma contro l’orso

In Val di Non i carabinieri forestali hanno sparato munizioni non letali per allontanare un giovane esemplare di orso, già protagonista di numerose razzie ai danni di allevatori e agricoltori

Ti salvo, ma solo se sei carino

Uno studio condotto per la Royal society of biology evidenzia come i fondi per la salvaguardia degli animali a rischio sia "dirottata" per la maggior parte verso gli animali più "carini", mentre agli invertebrati, seppur maggiormente minacciati, toccano le briciole

Gli orsi festeggiano… i proprietari delle baite un po’ meno

Sul monte Peller, dove si è svolta una drammatica aggressione a padre e figlio da parte di Jj4, un giovane orso se l'è spassata nelle scorse ore in prossimità di due baite. C'è preoccupazione tra gli abitanti, ma di soluzioni concrete per il momento neanche l'ombra

Libertà per gli orsi del Casteller

Annullata l’ordinanza di cattura degli orsi, perché il recinto del Casteller non è più idoneo. Il problema, che dovrebbe essere tecnico e scientifico, sempre più trattato come politico…

M49 torna in gabbia

Ulteriore capitolo della saga dell'orso "problematico", catturato per l'ennesima volta. Sempre in assenza di soluzioni strutturali in vista

Dimesso il carabiniere

Ferito dall'orso ad Andalo, nonostante fosse rimasto passivo, ha riferito che occorre intervenire sulla specie e sull'individuo

Ancora un orso aggressivo

Questa volta l'aggredito è un carabiniere fuori servizio, seriamente ferito, in zona abitata. Da un orso di 2 anni e 121 chili che poi è stato catturato. Urge trovare soluzioni...

L’orsa catturata è Jj4?

Occorrerà il test del dna per verificare se è quella che ha aggredito due uomini. Ma ancora un volta si è assistito a un esempio di cattiva gestione della specie...

L’orsa sparisce dalle priorità

Ma resta nelle proteste, anche minacciose, degli animalisti. Che sembra vogliano invadere la cittadina di Cles… senza porgere l’altra guancia

Problema orso, di nuovo

Se aggredisce l'uomo, come è successo in questi giorni, è senz’altro un problema. E forse occorre studiare metodi di gestione differenti per non dover ricorrere all’abbattimento

Le ultime news

Le ultime prove