Due nuovi Smith & Wesson 686 Performance center

9 novembre 2017
di Alessandro Chiarenza
Due nuovi Smith & Wesson 686 Performance center
Smith & Wesson presenta due nuove versioni targate Performance center del revolver 686

Se stavate cercando di scacciare l’idea di mettere le mani su un revolver targato Performance center, Smith & Wesson sta per rendervi la vita più difficile. L’azienda americana ha infatti appena presentato due nuovi revolver da competizione basati sul modello 686 in .357 magnum. Si tratta dei Performance center 686 e 686 Plus, dotati di diverse caratteristiche che li separano dai “comuni” 686. Oltre a un’azione e a uno scatto accuratizzati, troviamo infatti un cane con cresta a goccia, un tamburo completamente liscio e una bindella ventilata sopra la canna. La tacca di mira è regolabile, mentre il mirino a lama arancione è amovibile. Infine, la leva d’apertura del tamburo è maggiorata per velocizzare le operazioni di ricarica.
In perfetto stile Apple, la differenza tra il Performance center 686 e il modello Plus è nelle dimensioni: il primo ha infatti una canna da 4 pollici, pesa 1074 grammi e ha una capacità di 6 colpi, mentre il secondo ha una canna che misura 5 pollici, segna 1088 grammi sulla bilancia ed è in grado di contenere 7 colpi. Da notare anche il fatto che il Plus è dotato di fresature sul tamburo per l’utilizzo di lunette.
Il prezzo consigliato al pubblico per entrambe le versioni è di 966 dollari.

Due nuovi Smith & Wesson 686 Performance center
Due nuovi Smith & Wesson 686 Performance center

© RIPRODUZIONE RISERVATA