HIT THE TARGET

Beretta A391 3.5 Xtrema synthetic: asso pigliatutto

È stato il primo super magnum in casa Beretta. L'Xtrema unisce un'estetica raffinata a una meccanica innovativa, grazie all'utilizzo di una valvola autoregolante brevettata. Per la prova abbiamo scelto tre tipi di munizioni super magnum

Beretta S 682 Gold E calibro 12

La serie dei sovrapposti S 682 è certamente una delle più fortunate costruite dalla Pietro Beretta e si è imposta nelle pedane di tutto il mondo ottenendo, in modo particolare nella disciplina delo Skeet, risultati di assoluto rilievo internazionale. Si tratta, probabilmente, del fucile Beretta più impiegato in assoluto dai tiratori.

Bernardelli Vb1 calibro 12 magnum

Vai alla galleria delle fotoTanto apprezzato negli Stati Uniti, dove per decenni è stato lo shotgun più venduto, il fucile a pompa non ha grande diffusione in Europa, questo almeno per quanto riguarda l’attività venatoria, visto che anche nel vecchio continente lo slide action ha una sua collocazione prevalentemente come arma per difesa abitativa. Soltanto negli ultimi anni, si è assistito a un certo interesse verso il pump action sia come arma per l...

Nova calibro 12, la stella di Benelli

È un fucile a pompa innovativo e modernissimo, super magnum, modulare, ergonomico e robusto anche se "tutto plastica". Abbiamo provato la versione slug e quella con canna "tradizionale"

Izhmash Saiga 12K calibro 12

Sul numero di marzo di Armi e Tiro abbiamo descritto la famiglia di semiautomatici a canna liscia Saiga, interpretazione in chiave venatoria dell’immortale Kalashnikov. Oggi, la Prima Armi ha iniziato l’importazione della versione calibro 12 dedicata alla difesa e agli impieghi speciali, denominata Saiga 12K. Canna lunga solo 430 millimetri, ben 120 in meno rispetto alla versione dedicata all’attività venatoria, e calcio pieghevole fanno di questo aggressivo ...

Remington 11-87 calibro 12/89

In quasi quarant’anni di onorato servizio, il modello 1100 ha riscosso un notevole successo tra il pubblico statunitense, tanto da essere mantenuto ancora oggi in produzione in diversi calibri (12/70, 20/70, 20/76, 28/70, .410/76). Se proprio si vuole trovare un difetto, l’unica pecca del 1100 era di possedere due tipi di azione, una destinata a sparare anche le cartucce magnum, l’altra destinata soltanto alle cartucce standard. Così nel 1987, per aumentare il range d...

Browning Cynergy calibro 12 magnum

Vai alla galleria delle fotoCirca sette anni fa la Browning maturò la decisione di produrre un nuovo fucile da tiro che potesse affiancarsi alla famosa serie “B” (B25, B125, B325, B425 e, oggi, B525) risalente al progetto di John Moses Browning, che fu praticamente l’inventore del fucile sovrapposto moderno e della sua costruzione a livello industriale. Fino a oggi, la serie “B” non ha avuto significative variazioni della meccanica: l’obiettivo che l...

Benelli M4 Super 90 calibro 12

«Non fosse stato innovativo e originale, non sarebbe stato un Benelli» Prendo a prestito la frase da Lucio Burigana, direttore di stabilimento Benelli. È proprio così: circa quattro anni di studio e lavoro (difficile e con mille imprevisti) hanno prodotto un successo di portata internazionale e anche una serie di innovazioni che sono già state immesse nella produzione civile e saranno presto patrimonio dei cacciatori di tutto il mon...

Le ultime news

Le ultime prove