di Marco Caimi - 24 settembre 2019

Le novità Zotta Forest

Il produttore trentino di capi tecnici per la caccia e l’outdoor ha presentato le novità della sua ultima collezione nel suo temporary shop di Arosio, in provincia di Como

Sabato 21 settembre Zotta Forest ha presentato ad Arosio (Co), nel temporary shop allestito al piano superiore del ristorante “Pane salame e…”, la sua nuova collezione di capi di abbigliamento tecnico per la caccia e l’outdoor. Tutti i capi Zotta Forest sono caratterizzati da un alto contenuto tecnologico, dalla scelta di materiali performanti di prima qualità e da una particolare attenzione al comfort e alla sicurezza, senza perdere di vista la tradizione.

Con la nuova collezione l’azienda ha puntato molto sul tema della sicurezza a caccia, con l’introduzione di ulteriori capi dotati di inserti ad alta visibilità. Il completo Walker (foto in alto), per esempio, è pensato per la caccia vagante ed è composto da pantaloni e gilet in tessuto elasticizzato, con profili giallo fluorescente e inserti in Ripstop doppio ritorto aramidico, antispino e antistrappo, sulle spalle, in vita e sulla parte inferiore delle gambe. Si tratta di un completo leggero, traspirante, antivento e idrorepellente. I pantaloni sono dotati di ampie tasche laterali e posteriori, mentre il gilet presenta quattro tasche frontali e un carniere posteriore a doppia entrata. Il prezzo è di 90 euro per il gilet e 129 euro per i pantaloni.

Alcune novità anche per quanto riguarda gli accessori, in particolare per quanto riguarda gli zaini per la caccia. Zotta Forest ha inserito nella sua offerta alcuni zaini realizzati con una nuova Cordura, più leggera, con caratteristiche di impermeabilità superiori e più semplice da pulire. Uno degli zaini realizzato con questo nuovo tessuto è il Furka (foto in basso), con una capienza di 50 litri, tre tasche esterne e una interna per l’alloggiamento dellospektive. È dotato di copri zaino arancione, porta carabina frontale, fascia lombare per facilitare la distribuzione del carico e sacco carniere impermeabile e removibile. Oltre alla possibilità di inserire un selvatico delle dimensioni di un capriolo nel sacco carniere, poi, grazie alle zip sullo schienale il Furka può essere trasformato in uno zaino di tipo “sloveno”, consentendo di inserire il selvatico tra il sacco e lo schienale. Costa 149 euro.

Per quanto riguarda le calzature tecniche, alcune novità dal marchio Garmont, di cui Zotta Forest è distributore ufficiale. Il modello Dakota è dotato di tomaia in pelle realizzata in un solo pezzo, senza cuciture. La fodera è in Goretex e la suola Vibram, mentre l’allacciatura è dotata di sistema Heel lock per la protezione della caviglia. Costa 269 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news
Le ultime prove