di Claudio Bigatti - 13 ottobre 2019

Assalto al mercato

In poco meno di una settimana tra la fine di settembre ed i primi di ottobre hanno debuttato tre nuove Sub compact…

L’ultima in ordine di tempo è la Canik Tp9 Elite Sc calibro 9x19, anche questa all’assalto del mercato delle “piccoline” da difesa.

Si tratta di una compattissima striker operated con fusto in polimero, canna lunga 3,6 pollici (91 millimetri), lunghezza totale di 170 millimetri e del peso di 700 grammi con capacità di 12 colpi in caricatore bifilare: insieme all’arma però, viene fornito un secondo caricatore che con pad aggiuntivo aumenta la capacità a 15 colpi.

Per essere maggiormente competitiva, la Canik Tp9 Elite Sc mette sul piatto della bilancia ancora altri plus: slitta Or – Optics ready per il montaggio di micro red dot, leva di hold open ambidestra, slitta Picatinny del dust cover, indicatore di colpo in canna, canna match nitrurata, particolari interni con finitura al nickel, un secondo dorsalino e, proprio per non farsi mancare nulla, anche una apposita fondina di tipo open in plastica. Negli Usa costerà 429 dollari.

Canik è distribuita in Italia dalla Origin Stb.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news
Le ultime prove