HIT THE TARGET

Home Tags Consiglio di Stato

Tag: Consiglio di Stato

Armi “sportive” e difesa personale: si possono usare?

Si possono utilizzare armi acquistate "per fini sportivi" per la difesa tra le mura di casa? Una surreale sentenza del Consiglio di Stato scatena dubbi e perplessità degli appassionati, proviamo a fare chiarezza

Difesa personale: il Consiglio di Stato ribadisce i confini del “dimostrato bisogno”

In una recente sentenza, il Consiglio di Stato è tornato a definire il moderno concetto di “dimostrato bisogno” per il rilascio o rinnovo del porto d’armi per difesa personale: si conferma che non esistono “professioni privilegiate”, ma alcune motivazioni risultano decisamente di tipo “politico” più che giuridico

Mai minacciare l’uso delle armi verso un intruso inoffensivo!

Il Consiglio di Stato ha confermato la legittimità del ritiro del porto d’armi per Tiro a volo e della licenza di collezione in capo a un cittadino che aveva minacciato di usare le armi nei confronti di un intruso ritenuto “inoffensivo”

Trentino: il consiglio di Stato stoppa l’abbattimento dei lupi

Il Consiglio di Stato ha sospeso il provvedimento del Tar di Trento, che disponeva l’abbattimento di due lupi protagonisti di numerose predazioni di animali domestici. Tutto rinviato all’udienza collegiale innanzi al Tar del prossimo 14 settembre. Fugatti: “il mondo reale è un’altra cosa”

Orsa JJ4: il Consiglio di Stato sospende l’abbattimento

Il Consiglio di Stato ha accolto il ricorso cautelare delle associazioni animaliste sulla vicenda degli orsi JJ4 e MJ5: abbattimento sospeso, fino all’udienza di merito davanti al Tar

Porto per difesa: nuova sentenza del Consiglio di Stato

Una recente sentenza del Consiglio di Stato evidenzia come la pubblica amministrazione non sia in alcun modo vincolata, nella valutazione dei presupposti del “dimostrato bisogno” per il porto d’armi per difesa, alle valutazioni già svolte in occasione dei precedenti rinnovi

Anche per l’arma d’ordinanza valgono gli obblighi di custodia

Il Consiglio di Stato ha emanato una sentenza nella quale sottolinea che anche per le armi d’ordinanza, non soggette a obbligo di denuncia da parte del detentore, valgono gli stessi obblighi di diligenza nella custodia stabiliti per le normali armi di proprietà privata. Violando i quali obblighi, si dimostra inaffidabilità nel possesso di armi

Adesione agli ideali nazisti: legittimo il divieto di detenzione armi

Il Consiglio di Stato ha confermato la sentenza del Tar Toscana, che aveva respinto il ricorso di un cittadino al quale è stata vietata la detenzione di armi dopo essere stato denunciato per aver “esternato la sua adesione agli ideali nazifascisti attraverso il suo profilo Twitter”

Impedì la verifica delle armi: legittimo il divieto di detenerle

Il Consiglio di Stato ha respinto il ricorso di un cittadino al quale è stato disposto il divieto di detenzione delle armi, essendosi rifiutato di consentire agli operatori una verifica sulle modalità di custodia delle armi detenute

Una sola “canna” non è sufficiente a negare il porto d’armi

Una sentenza del Consiglio di Stato afferma che un singolo episodio nel quale un soggetto è stato colto a fumarsi una “canna” non può essere, da solo, sufficiente al mancato rinnovo del porto d’armi e al divieto di detenzione delle stesse

Respinto il ricorso contro il calendario venatorio toscano

La sezione III del Consiglio di Stato ha respinto l’appello proposto dalle associazioni animaliste, per la riforma dell’ordinanza del Tar che aveva ritenuto inammissibile la richiesta di sospensione del calendario venatorio toscano

Detieni armi per uso sportivo? Non puoi usarle per difesa!

Sentenza allucinante del Consiglio di Stato, che conferma il divieto di detenzione delle armi comminato dalla locale prefettura a un cittadino, adducendo tra le motivazioni che il presunto “abuso” consisterebbe nel fatto che un’arma "detenuta per uso sportivo" (?) non potrebbe essere utilizzata per difesa

Chi frequenta pregiudicati non può diventare Gpg (e perde le armi)

Il consiglio di Stato ha confermato la decisione della prefettura di Bari, che ha rifiutato il decreto di nomina a guardia particolare giurata (e ritirato le armi e il porto d’armi per Tiro a volo) a un cittadino, perché trovato sovente in compagnia di pregiudicati

Guida in stato di ebbrezza e porto d’armi: la sentenza del Consiglio di Stato

Il Consiglio di Stato ha accolto il ricorso di un cittadino che si è visto negare il rinnovo del porto d’armi dopo essere stato sorpreso, tre anni prima, alla guida di un veicolo con un tasso alcolemico superiore al consentito

Calendario venatorio lombardo, presentato ricorso al Consiglio di Stato

Dopo la sentenza del Tar dello scorso ottobre che si era pronunciato a favore del mondo venatorio, la Lega per l'abolizione della caccia torna in campo chiedendo l'annullamento del provvedimento

Il Consiglio di Stato ammette il porto d’armi con validità inferiore a 5 anni

Il Consiglio di Stato si è pronunciato in via definitiva sulla questione del rinnovo del porto di fucile per caccia con un certificato medico di validità inferiore a 5 anni. Ha stabilito che…

Non rispettare le 72 ore può costare caro

Un cittadino al quale è stato contestato di non aver rispettato il termine di 72 ore nella presentazione della denuncia in seguito all’acquisto di un’arma comune e di aver (temporaneamente) superato il limite di armi comuni detenibili, si è visto notificare il divieto di detenzione di armi

I precedenti non sono automaticamente ostativi al rilascio del porto d’armi

Il Consiglio di Stato è tornato a pronunciarsi sui motivi ostativi al rilascio o rinnovo del porto d’armi, chiarendo che la riforma intervenuta con il decreto legislativo 104 del 2018…

No, definitivo, all’arma senza licenza per i giudici onorari

Il Consiglio di Stato conferma quanto deciso dal Tar del Lazio: i giudici onorari non hanno diritto ad acquistare e portare armi senza licenza

Caccia in Toscana: la parola al Consiglio di Stato

Domani è prevista l'udienza per la discussione dell'appello avverso alla sentenza del Tar Toscana richiesta da Federcaccia Toscana e dalla Confederazione cacciatori toscani

Certificati medici annuali per il porto d’armi: aggiornamento

Il Consiglio di Stato sospende in via cautelare l'efficacia della sentenza del Tar di poche settimane fa, che riteneva validi per il rilascio dei porti d'arma i certificati medici di idoneità con validità annua. La decisione nel merito è attesa per il giorno...

Il bersaglio non è l’orsa

Il consiglio di Stato sospende la sentenza del Tar che consentiva la cattura dell’orsa del monte Peller. Tutti contro il presidente Fugatti. E l’Ispra dov’è?

Gpg lavoratori autonomi o dipendenti?

Un emendamento del decreto Agosto fa "tornare" lavoratori dipendenti le guardie particolari giurate. Maria Cristina Urbano, presidente di Assiv: “Intervento correttivo assolutamente necessario”

Il Consiglio di Stato torna sull’Art. 43 Tulps

Il Consiglio di Stato torna sui motivi ostativi al rilascio del porto d’armi, confermando che il precedente non è più tassativamente preclusivo

Obrist prepara il ricorso

Dopo la sentenza del Tar del Lazio, che ha rigettato il suo ricorso, l'ex presidente dell'Uits, Ernfried Obrist, ha scritto una lettera con la quale critica la decisione assunta dalla giustizia amministrativa, lasciando aperta la porta all'appello al Consiglio di Stato

Le ultime news

Le ultime prove