di Claudio Bigatti - 20 novembre 2018

Poliedrica, la pistola mitragliatrice

Un recente successo della Smg svizzera B&T Apc 9 Sd negli Usa, permette di analizzare alcune caratteristiche di progetto che a volte, possono fare la differenza sul mercato

Per quanto l’ordine di 14 pistole mitragliatrici B&T Apc9 Sd (integralmente silenziate) da parte del Dipartimento di polizia di Westchester (Stato di New York) non sia certo quantitativamente “pesante”, permette comunque di apprezzare come la “modularità” di progetto di un arma, unitamente alla disponibilità di differenti versioni ed accessori, consenta l’opportunità di soddisfare più facilmente svariate necessità.
La versione adottata dalla polizia di Westchester infatti, è si una Smg B&T Apc9 Sd ma, con lower receiver capace di ospitare caricatori tipo Glock e integralmente silenziata (foto di apertura, sopra): da un lato vi era la necessità da parte del Dipartimento di “recuperare” caricatori Glock già in dotazione e, dall’altra, disporre di una arma in grado di operare con le normali munizioni 9x19 supersoniche senza ricorrere alle più costose “subsoniche”. Una Smg come una pistola dotata di sistema di moderazione integrale, infatti, è dotata di “forature” sulla canna atte a disperdere i gas subito davanti la camera di scoppio togliendo velocità alla palla, in modo da portare la velocità delle 9x19 normalmente supersoniche, a livelli subsonici. In questo modo si evita il “crack” supersonico normalmente associato alle “supersoniche” con deciso miglioramento della riduzione sonora generale. Oltre alla analoga H&K Mp5 Sd di nota e vasta distribuzione, in realtà non esistono oggi molte altre Smg “integralmente silenziate”: da non confondersi ovviamente, con le armi dotate di “moderatore integrato” che sono altra cosa.
Nello specifico della versione con caricatori Glock, notiamo che a differenza della versione “standard” con caricatori B&T (nella foto di apertura, sotto), si possono montare anche impugnature Ar 15 compatibili.
La modularità della piattaforma B&T Apc9 (anche in .45 Acp e come Apc45) con alternative di tipologia di caricatore, versioni standard o integralmente silenziate, alternative di calciature come calcioli ribaltabili o collassabili, telescopici-regolabili e anti-riots con calciolo ribassato è oggi esempio di approccio progettuale concreto e flessibile.
La B&T Apc9 Sd misura complessivamente 768 millimetri con calcio aperto (556 con calcio chiuso), pesa 3.100 grammi con caricatore vuoto e mire di back-up, ha una cadenza di tiro di circa 1.000 colpi/minuto.


Le tipologie di calciatura disponibili per le B&T Apc9 Sd

© RIPRODUZIONE RISERVATA