21 March 2020

Ruralità unita per battere il Coronavirus

Le Attività portatrici della cultura rurale si uniscono per combattere il Coronavirus e aiutare gli operatori sanitari italiani. Serve l'aiuto di tutti

La Confederazione delle associazioni venatorie italiane con l’Associazione cacciatori veneti e tutte le sue associazioni confederate, unitamente all’Associazione per la difesa e la promozione della Cultura rurale, d’intesa con la Fondazione per la cultura rurale-onlus, hanno deciso di attivare un numero di conto corrente bancario presso il quale saranno convogliate le risorse per contrastare e sconfiggere la diffusione del Coronavirus. In particolar modo le risorse raccolte serviranno prioritariamente all’acquisto ed alla distribuzione di Dispositivi di Protezione Individuale, iniziando dalle mascherine Ffp3 (o similari), che verranno donate al personale medico, sia ospedaliero sia extraospedaliero (compreso coloro che operano nelle farmacie), alle forze di polizia, a chi esercita servizi di pubblica utilità. Se, come crediamo, la raccolta di fondi sarà soddisfacente, la parte rimanente sarà donata alle strutture ospedaliere in difficoltà.

Ecco le coordinate bancarie presso le quali si potranno effettuare i versamenti:

Banca Intesa San Paolo

IBAN: IT27Z0306909606100000172084

BIC: BCITITMMXXX

Intestato a: CONF.A.V.I. - La Cultura rurale contro il Coronavirus

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Operazione Alter ego: OCCASIONE UNICA!

Operazione Alter ego: "spara" qui!

Sparare in coppia con il campione preferito (e il più “simile”) in una sfida con altri appassionati in coppia con i “loro” alter ego del Beretta shooting team. Cerchiamo 4 tiratori "novice": registrati subito sul nostro sito e rispondi alle domande

Le ultime news
Le ultime prove