Il Maxus si rinnova

Il semiautomatico a recupero di gas del colosso belga cambia look con una nuova versione rivista e migliorata. Il Maxus II, disponibile al momento solamente in calibro 12, è disponibile in ben quattro versioni, particolarmente interessanti soprattutto per i cacciatori di acquatici

1/7

Il Maxus è il semiautomatico da caccia a presa di gas di Browning, l'alterego del celebre A5, che, invece, sfrutta un sistema di funzionamento inerziale. Browning ha aggiornato il fucile con un restyling completo, dando vita al Maxus II, rinnovato e migliorato sotto numerosi aspetti. La carcassa in alluminio è stata ridisegnata, resa più filante e arricchita da una fresatura sul fianco che ne esalta il profilo. Rivista anche la calciatura, sempre in polimeri, ma dotata di inserti gommati sulla pistola e sull'asta, oltre al nasello Softflex e al calciolo ammortizzante Inflex 2. I comandi sono maggiorati e caratterizzati da un particolare rivestimento al Nichel-teflon, lo stesso utilizzato per la finitura dell'otturatore e dell'elevatore. Il ponticello è stato ridisegnato, smussato nella parte anteriore per agevolare l'inserimento delle cartucce nella finestra di alimentazione. Il fucile è dotato di sistema Speed load plus, che consente di camerare automaticamente la prima cartuccia inserita nel serbatoio, a patto che l'otturatore sia bloccato in apertura.

La canna, disponibile da 660 e 710 millimetri, è caratterizzata da profilo interno Back-bored, caratterizzato da anima sovralesata e da coni di raccordo allungati, per una sostanziale riduzione del rinculo percepito e per rosate più concentrate e omogenee. Il fucile è dotato di strozzatori interni intercambiabili Invector plus, è cromata internamente e dotata di bindella ventilata con mirino in fibra ottica. Il sistema di funzionamento è il classico Power drive di Browning, veloce e affidabile.

Il Maxus II è disponibile in 4 versioni, una con livrea tutta nera, denominata Stalker, e tre con finitura camouflage Mossy oak in differenti pattern, pensate il particolar modo per la caccia agli acquatici da appostamento fisso. Il fucile è disponibile sia con cameratura standard da 70 millimetri sia con cameratura magnum e il peso complessivo è di 3.200 grammi, circa. Il prezzo sul mercato statunitense è di 1.530 dollari per la versione con cameratura da 70 millimetri e di 1.730 dollari per la versione magnum.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news
Le ultime prove