HIT THE TARGET

Nuova vita per Korth

p Dopo il fallimento dell’azienda tedesca, avvenuto nel corso del 1999, la stessa è stata ristrutturata ed è tornata a offrire agli appassionati di meccanica e di armi corte di qualità superiore i propri modelli tradizionali, sempre caratterizzati dalla cura esecutiva e dalle finiture impareggiabili. Relativamente ai revolver, la produzione si è concentrata sul classico .357 Magnum, che viene offerto con canna da quattro pollici nero oppure in allestimento “hatari”, n...

Pietta, due bronzi mondiali

Sui Mondiali di avancarica svoltisi ad Adelaide (Australia) dal 14 al 19 agosto scorsi, la Fap F.lli Pietta (www.pietta.it), riproduttrice di armi storiche, nella veste di sponsor ufficiale della squadra di tiro ad avancarica, ha diffuso il seguente comunicato: "La Fap F.lli Pietta di Giuseppe & c. snc ringrazia il presidente e il consiglio direttivo della Consociazione nazionale degli archibugieri (Cnda), il delegato della Muzzle loading association international co...

La mano di Beretta sulla Sako

Dopo l’acquisto, per certi versi clamoroso, della Sako da parte dalla Beretta, cominciano a delinearsi le scelte strategiche che il colosso di Gardone Val Trompia sta mettendo a punto per rafforzare e migliorare la presenza sui mercati mondiali delle armi finlandesi. La prima importante novità riguarda le armi Tikka, altro marchio che faceva capo alla Sako: tutti i fucili semiautomatici e i sovrapposti Tikka verranno prodotti negli stabilimenti della Franchi, altra az...

Nuove palle Sierra

La Sierra ha introdotto sul mercato un nuovo proiettile di .338 Hollow point Boat tail Matchking del peso di 250 grani. Questo componente è studiato per ottenere un elevato coefficiente balistico: presenta una densità sezionale di .313 e il profilo, con la base rastremata con un angolo di 9 gradi, è appositamente studiato per garantire la massima resa nelle competizioni di tiro alle lunghe distanze. Il proiettile è adatto ai moderni .338, come il .338 Winchester magnu...

Le ultime news

Le ultime prove