di Claudio Bigatti - 01 luglio 2019

M14 per i volontari lituani

Le forze armate della Lituania hanno comunicato di aver ricevuto in aprile un certo quantitativo di fucili M14 di stock americano calibro 7,62x51…
Questi fucili, poco più di 400, sarebbero destinati sia alle forze armate sia alla Lithuanian national defence volunteer forces (Forze nazionale di difesa volontaria lituana) corpo fondato nel 1991 e che consta di circa 5.000 volontari e circa 800 soldati professionisti nella forza, corpo destinato tra i molteplici compiti, anche alla difesa territoriale.
Questi M14 sono stati poi ottimizzati in loco con ottiche da tiro Meopta e bipiedi Harris per trasformarli in carabine da tiratore scelto. Gli M14 sono già usati in Lituania sia come arma cerimoniale sia per i Designated marksman e, in questo caso, classificati M14 L1 (foto sotto).
L’M14 si dimostra certamente longevo e anche nelle forze armate americane, fatica ad andare in pensione: tuttora impiegato come Dmr, per impieghi cerimoniali, guardie d’onore (tra queste le Color guards, distaccamento di guardie che custodiscono e proteggono le bandiere reggimentali), mentre nell’Us Navy e con il tromboncino “Mk 87 Mod 0/1 line throwing kit” è attualmente usato come lancia sagole.
© RIPRODUZIONE RISERVATA