di Claudio Bigatti - 03 gennaio 2019

La Q5 Match tutta in acciaio

Grande novità dalla Walther: questo anno la versione sportiva Q5 Match avrà una nuova veste, interamente in acciaio. Curioso destino per una polimerica?

La Walther Q5 Match SF (Steel Frame) riprende in qualche modo le linee della precedente versione polimerica ma avrà un nuovo fusto in acciaio; sempre in 9x19 e con canna lunga 127 millimetri (5 pollici), caricatore bifilare da 15 o 17 colpi, comandi ambidestri e pulsante dello sgancio caricatore reversibile. La lunghezza complessiva è di 221 millimetri, con altezza di 137 millimetri per un peso a vuoto di 1.180 grammi. Da notare rispetto la versione polimerica della Q5, il dust cover allungato con rail Picatinny adesso più lungo e la pronunciata elsa nell’impugnatura, finiture superficiali in Tenifer.
La Q5 Match steel frame è dotata di mirino con inserto in fibra ottica e mira regolabile Lpa, è però anche optics ready: con carrello con predisposizione per l’attacco di micro red dots Trijicon, Leupold e Docter. Nella versione “Pro” della Q5 Match SF, vengono forniti insieme un magwell o minigonna integrata nell’impugnatura e caricatori con base pad di colore nero; il peso sale a 1.200 grammi. Infine lo scatto, che è il Quick defense trigger con peso di 2.540 grammi e con corto reset pari a 2,5 millimetri di corsa. Il prezzo, non è stato ancora comunicato dalla casa tedesca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA