06 dicembre 2018

Paniz insediato alla direzione del Bnp

Alla fondazione Micheletti di Brescia si è svolta ieri la conferenza stampa di presentazione ufficiale del nuovo direttore del Banco di prova. Chi è?

Si è svolta ieri alla Fondazione Micheletti di Brescia la presentazione ufficiale del nuovo direttore del Banco nazionale di prova di Gardone Val Trompia: insediato lo scorso 28 novembre, è Emanuele Paniz, 43 anni, già maggiore dei Ris di Parma, con all'attivo indagini balistiche sui più importanti casi di cronaca nera italiani degli ultimi anni. Laureato in fisica all'Università di Padova, Paniz ha dichiarato di avere le armi e la balistica tra le proprie principali passioni personali, oltre che come attività lavorativa, e di voler impostare il proprio mandato sotto il segno del dialogo: con le aziende (clienti principali e tradizionali del Bnp), con le istituzioni, ma anche con gli appassionati.
Il presidente del Bnp, Aldo Rebecchi, che ha fatto gli onori di casa, ha inoltre fornito i dati relativi ai primi undici mesi di attività del Banco nel 2018, comparati con lo stesso periodo del 2017. La produzione armiera italiana ha registrato una sensibile flessione nei primi sei mesi dell'anno, con un picco massimo del -14 per cento nel mese di maggio; fortunatamente i 5 mesi seguenti sono risultati in controtendenza, consentendo di prevedere la chiusura dell'esercizio con dati sostanzialmente allineati a quelli del 2017. Per quanto riguarda il dettaglio, nei primi 11 mesi del 2018 risultano essere stati provati 39.821 fucili a due canne ad anima liscia (erano 32.830 nello stesso periodo del 2017), 42.376 sono stati i fucili a due canne lisce che hanno subito la prova "steel shot" (46.576 nel 2017), in crescita la produzione di semiautomatici e pompa (149.774 contro 128.424), mentre risulta in flessione quella di pistole semiautomatiche (167.334 contro 196.638). Sostanzialmente stabile la produzione di revolver a retrocarica, quasi dimezzata quella di revolver ad avancarica (28.952 contro 42.561). Un aumento significativo nei confronti di express e combinati, passati dagli 8.641 del 2017 ai 12.416 del 2018.
Sul fascicolo di gennaio 2019 di Armi e Tiro troverete un ampio approfondimento.

In foto: da sinistra, il nuovo direttore del Bnp Emanuele Paniz; il presidente del Bnp Aldo Rebecchi; il vicedirettore Valter Piccoli; la consulente legale e responsabile ufficio del personale Elisabetta Piasenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA