28 novembre 2019

Doppio regalo per gli sportivi

L'emendamento del senatore Massimo Candura, riformulato, è stato ammesso alla votazione. Adesso prevede anche un minimo sconto sul costo del bollo e del libretto del Porto di Tiro a volo

Il primo scoglio è superato. Come ci aveva comunicato lunedì, il senatore Massimo Candura ha riformulato l'emendamento che propone la legalizzazione del 9x19 anche per le pistole prevedendo un minimo capitolo di spesa, cioè uno sconto dello 0,5% sul bollo per la domanda e sul costo del libretto del Porto di fucile per uso Tiro a volo.

Ecco il testo del comma 2 e del 3 dell'emendamento 14.0.4 al l'articolo 14 della legge di Bilancio:
"2. Al fine di promuovere le discipline sportive che utilizzano le armi da fuoco per i comprovati benefici in termini di capacità di concentrazione e di autocontrollo, anche alla luce degli importanti risultati olimpici ottenuti, a decorrere dal 1º gennaio 2020, i prezzi delle carte valori e stampati per i libretti di licenza per porto d'armi per tiro a volo sono diminuiti dello 0,5 per cento ed è consentita, anche se non destinata alle Forze armate o ai Corpi armati dello Stato, la fabbricazione, l'introduzione nel territorio dello Stato e la vendita di armi da fuoco corte semiautomatiche o a ripetizione, che sono camerate per il munizionamento nel calibro 9x19 parabellum.

3. Conseguentemente, all'articolo 2, comma 2, della legge 18 aprile 1975, n. 110, le parole: ''di armi da fuoco corte semiautomatiche o a ripetizione, che sono camerate per il munizionamento nel calibro 9x19 parabellum, nonché'' sono abrogate".

Ora l'emendamento sarà posto in votazione nella commissione e ci auguriamo possa arrivare all'aula. In questo modo Candura potrà riaffermare il valore delle nostre discipline sportive che danno lustro al Paese nelle più importanti competizioni internazionali e offrono benefici in termini di capacità di concentrazione e di autocontrollo ai praticanti.

Nella foto: il senatore della Lega Massimo Candura insignito della tessera d’oro dal presidente del Tsn Marco Bruniera (a destra), alla presenza del sindaco Mario Conte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news
Le ultime prove