Ministero: A6 e A7 non siano "collezionabili"

Ministero: A6 e A7 non siano "collezionabili"

Il prefetto Gambacurta sentito in audizione nelle commissioni riunite Affari costituzionali e Politiche Ue della Camera: la linea del Ministero sulle armi A6 e A7 si conferma "rigorista"

Demilitarizzate e black rifle "maggiorati": cosa cambierà?

Demilitarizzate e black rifle "maggiorati": cosa cambierà?

Sulla disciplina giuridica per le armi demilitarizzate (A6) e con caricatori “maggiorati”, regna una certa confusione: in attesa di conoscere il testo definitivo del recepimento, cerchiamo di chiarirci le idee

Stop alle demilitarizzate? Non scherziamo...

Stop alle demilitarizzate? Non scherziamo...

Dopo la pubblicazione dello schema di recepimento della direttiva 2017/853 si rincorrono le voci più fantasiose, compresa quella di uno stop alla commercializzazione delle demilitarizzate. Le cose non stanno proprio così...

Blitz anche sullo schema di recepimento!

Blitz anche sullo schema di recepimento!

La prima bozza di recepimento della direttiva del 2017 è stata resa pubblica dopo che il consiglio dei ministri l'ha già approvata! Il ministero perde il pelo ma non il vizio…

Svizzera: le armi... in cambio di Schengen

Svizzera: le armi... in cambio di Schengen

Il Consiglio federale svizzero ha accettato di recepire la direttiva europea "disarmista", pur di non mettere in discussione il trattato di Schengen. Però...

Ci risiamo?

Ci risiamo?

Dopo il caso M70 di pochi mesi fa, torna a sorpresa sul sito del Banco di prova una classificazione sportiva di una demilitarizzata, con capacità del caricatore superiore a 5. Un'altra "svista" o stavolta si fa sul serio?

Il Banco conferma il no

Il Banco conferma il no

Il Banco di prova ha respinto il ricorso in autotutela sul numero di colpi per le demilitarizzate sportive, confermando la pretestuosità delle motivazioni

L'Auda chiede spiegazioni al Bnp

L'Auda chiede spiegazioni al Bnp

L'Auda (Associazione utilizzatori delle armi) ha inviato una lettera al Banco di prova, nella quale chiede spiegazioni per le sconcertanti dichiarazioni dei giorni scorsi

Il Comitato si attiva contro i deliri del Banco

Il Comitato si attiva contro i deliri del Banco

Il Comitato direttiva 477 si sta attivando per rintuzzare le sconcertanti affermazioni rilasciate pochi giorni fa dal Banco di prova sulla capacità dei caricatori delle armi demilitarizzate

Contrordine, compagni!

Contrordine, compagni!

Dopo sole 24 ore, sulla questione dei caricatori per le demilitarizzate sportive, il Banco di prova fa dietro front! Citando fonti normative... che non esistono

Il banco "cede" sui caricatori delle demilitarizzate sportive

Il banco "cede" sui caricatori delle demilitarizzate sportive

Noi lo sostenevamo da tempo, ma adesso c’è finalmente un primo “imprimatur” ufficiale da parte del Banco nazionale di prova. O meglio, finalmente “lassù” si sono arresi all’evidenza della legge!

Demilitarizzate: è già confusione!

Demilitarizzate: è già confusione!

La nuova direttiva europea sulle armi è in Gazzetta ufficiale da neanche un giorno, che già si pongono problemi interpretativi: in particolare sulle demilitarizzate e sui caricatori "maggiorati". Occhio alla data...

Cosa cambierà? Parecchio...

Cosa cambierà? Parecchio...

Dopo il voto di ieri, la modifica alla direttiva europea sulle armi è realtà. In attesa della legge italiana di recepimento, ecco quali sono i punti più “caldi”. E c’è davvero poco di cui stare allegri…

Domani il voto

Domani il voto

Domani il voto fatidico da parte del Parlamento europeo sulla bozza di modifica della direttiva in materia di armi. Cosa bisogna aspettarsi?

È andata male

È andata male

Dalla riscrittura in commissione al senato del decreto "dopo catalogo" sembra che gli unici ad avere limitato i danni siano i produttori di armi a canna liscia e ad avancarica