La prima volta di Giuseppe Pio Capano

27 July 2018
di Michele Cassano
La prima volta di Giuseppe Pio Capano
Petra Zublasing concede il bis invece nella 3 posizioni, mentre Andrea Spilotro si mette al collo l'oro nell'automatica

Procede spedito il programma di gara a Bologna, dove continuano le gare di questi Assoluti 2018. Nella giornata odierna infatti sono stati assegnati ben tre titoli fra i senior.

Ad aprire il ricco menù è stata l'affermazione di Petra Zublasing nella carabina 3 posizioni donne da 50 metri: la tiratrice dei Carabinieri infatti totalizzando 454,7 punti (nuovo record italiano) ha preceduto tutte le avversarie bissando il titolo dell'anno scorso. Alle sue spalle si sono sistemate Martina Ziviani (Esercito), secondo a quota 452,3 punti, e Sabrina Sena, terza con lo score di 441 punti netti.

Nel contest di pistola automatica maschile da 25 metri, invece, ad alzare le braccia al cielo è stato Andrea Spilotro (Esercito). Il toscano, con 25/40 hits, è riuscito a regolare una vecchia conoscenza come il ravennate Mirco Pichetti, argento a quota 23, e il corregionale della sezione di Lucca Tommaso Chelli, bronzo a 18, che volerà con lui ai prossimi Mondiali di Changwon.

Infine nella competizione di carabina ad aria compressa 10 metri uomini, ecco arrivare l'acuto di Giuseppe Pio Capano. Il portacolori dei Carabinieri - al primo titolo tricolore fra i senior - si è aggiudicato la gara mettendo insieme 247,8 punti relegando così in seconda piazza Lorenzo Bacci (Fiamme Oro, score di 246,1) e sul gradino più basso del podio Simon Weithaler (Esercito, punteggio 224,4)

Foto: UITS

CLICCA QUI PER TUTTI GLI ALTRI RISULTATI ODIERNI (JUNIORES, MASTER, PARALIMPICI)

© RIPRODUZIONE RISERVATA