di Ruggero Pettinelli - 10 maggio 2019

Un Gp100 davvero custom

È un Gp100 davvero "da corsa" quello targato Custom shop Ruger: addirittura 8 colpi nel tamburo, grazie all'impiego del telaio del...
1/6

Ruger presenta una versione “tuned” del proprio revolver Gp100 calibro .357 magnum: è il Custom shop Super Gp100 competition revolver. Oltre al tamburo della capacità di 8 colpi, dal peculiare profilo, l’arma vanta un tuning del sistema di scatto che, tramite cuscinetti di centraggio su grilletto e cane assicura una pulizia e una nettezza dello sgancio davvero speciali. Tacca di mira regolabile, mirino in fibra ottica con inserto sostituibile. La capacità del tamburo è stata resa possibile dal fatto che si è scelto di utilizzare il telaio large del Ruger Redhawk (nato, lo ricordiamo, in .44 magnum), ma il progetto originale è stato comunque aggiornato, prevedendo una duplice molla di scatto (anziché una sola) allo scopo di garantire una grande dolcezza anche nel tiro in Doppia azione, assicurando però al contempo la sicurezza di una percussione sempre decisa. La canna è lunga 5 pollici e mezzo ed è inserita in un manicotto traforato con carenatura a metà lunghezza per l’alberino dell’estrattore, ha corona di volata a 11 gradi per la massima precisione. Il tamburo è predisposto per l’impiego delle lunette di caricamento (3 in dotazione), l’impugnatura in legno è made in Hogue. Negli Usa, costa 1.549 dollari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA