06 September 2020

Successo di partecipazione e di risultati per il Paratrap

Sulle pedane del Tav Laterina 48 tiratori per 3 categorie negli Assoluti di Paratrap, Lai nella Pt 1, Cuciti della Pt2 e Nespeca della Pt3

Un successo di partecipazione e di risultati tecnici il Campionato Italiano Paratrap che si è appena concluso sulle pedane del Tiro a volo Laterina (Arezzo). Tre categorie e 48 tiratori. Nella Pt1, tiratori in carrozzina, si è imposto il sardo di Sestu Oreste Lai, Gs Fiamme Oro, con 99/125 in qualificazione e 37/50 in finale; campione italiano nella Pt2, tiratori con disabilità arti superiori, è Saverio Cuciti, di Forte dei Marmi (112/25, 41/50), nella Pt3 ha vinto Francesco Nespeca, (107/125; 42/50), marchigiano di Monteprandone, Gs Carabinieri, e spara nell’impianto di Massimo Fabbrizi.

“Sono davvero contenta", il commento di Emanuela Bonomi Croce vicepresidente Fitav e anima del comparto paralimpico del Tiro a volo nazionale e internazionale. "Iniziamo a vedere il frutto del lavoro e della passione di questi anni, i numeri crescono, con il tempo anche chi ha qualche perplessità si avvicina al nostro sport trovando una nuova dimensione umana e soddisfazione sportiva”.

Soddisfatto il ct, Benedetto Barberini: “Non ci sono stati oggi punteggi eclatanti, come in altre occasioni, ma era anche da aspettarselo dopo mesi di inattività e poco tempo per prepararsi ad un impegno importante e competitivo con il Campionato Italiano. Ma le prestazioni migliorano costantemente e credo che nei prossimi anni ci si potrà avvicinare ai campioni che hanno fatto la storia del piattello. Il nostro obiettivo è fare sempre meglio inserendoci con i successi nella tradizione consolidata dell’Italia quale leader mondiale nelle discipline del tiro a volo. Lai e Nespeca sono due delle medaglie iridate di Sidney dello scorso anno, Spagnoli, il terzo oro di quella spedizione, oggi non è entrato in finale, ma succede a tutti di avere una giornata no. Oggi c’è la conferma della bontà della nostra scuola anche in questo settore che ha pochi anni di attività ma che già sta facendo la sua parte alla grande”.

CLASSIFICHE

PT1: (tiratori in carrozzina) 1° Oreste Lai 99/125, 37/50; 2° Daniele Parrettini 94, 36; 3° Omar Radaelli 101, 25.

PT2: (tiratori con disabilità arti superiori) 1° Saverio Cuciti 112/125, 41/50; 2° Fabrizio Cormons 108+1, 36; 3° Giorgio Fazzari 108, 29.

PT3 (tiratori con disabilità arti superiori) 1° Francesco Nespeca 107/125, 42/50 + 3; 2° Mirco Cafaggi 107 +1, 42 + 2, 3° Emilio Poli 101, 30.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Operazione Alter ego: OCCASIONE UNICA!

Operazione Alter ego: "spara" qui!

Sparare in coppia con il campione preferito (e il più “simile”) in una sfida con altri appassionati in coppia con i “loro” alter ego del Beretta shooting team. Cerchiamo 4 tiratori "novice": registrati subito sul nostro sito e rispondi alle domande

Le ultime news
Le ultime prove