20 dicembre 2018

Sport italiano: mai così tanti tesserati

Secondo uno studio del Coni, mai così tanti tesserati alle federazioni sportive. E il Tiro a segno?

Il Centro studi e osservatori statistici per lo sport di Coni servizi ha presentato alla giunta nazionale del Coni i risultati 2017 relativi all’attività sportiva. I numeri, secondo quanto confermato dal presidente Giovanni Malagò, non sono mai stati così alti per quanto riguarda gli atleti tesserati, pari a un totale di 4 milioni e 703 mila. Sono quasi 70 mila, invece, i nuclei associativi, 63 mila circa dei quali è costituito da società sportive. Gli operatori che svolgono attività di supporto e sostegno alla pratica all’interno delle organizzazioni societarie e federali sono oltre 1 milione e ricoprono le cariche di dirigente, tecnico, ufficiale di gara e collaboratore a vario titolo.
Lo sport più praticato in Italia resta il calcio, con oltre 1 milione di praticanti (1.056.824) e una quota del 23,8% sul tesseramento nazionale. Al secondo posto il tennis (372.964mila atleti e 8,4%), seguito dalla pallavolo (331.843 mila atleti e 7,5%). “Non abbiamo mai avuto un numero cosi’ alto di tesserati e siamo tornati a crescere anche nel conto delle società”, ha sottolineato Malagò.
Risulta in crescita anche il movimento del Tiro a segno, con un complessivo di 76.216 tesserati (+1.899), al 18° posto davanti al ciclismo (75.543 tesserati) e dietro al Badminton (80.526).

© RIPRODUZIONE RISERVATA