di Marco Caimi
- 29 December 2020

Ibrahimovic si regala una riserva di caccia

Il fuoriclasse svedese, appassionato cacciatore, ha acquistato una foresta di 1.000 ettari da utilizzare come paradiso personale per la caccia e la pesca

La passione per la caccia del calciatore Zlatan Ibrahimovic non è certo un segreto. Nel 2014 il fuoriclasse svedese era già stato protagonista in "versione cacciatore" di uno spot pubblicitario per il lancio della Volvo Xc70, facendo scalpore e attirando su di sé non poche critiche. Recente, invece, la notizia dell'acquisto da parte di "Ibra", per la considerevole somma di 3 milioni di euro, di una tenuta di oltre 1.000 ettari nella foresta svedese, nella regione di Are, vicino al confine norvegese, che il calciatore avrebbe intenzione di utilizzare per dedicarsi liberamente alla caccia e alla pesca. Ibrahimovic non è nuovo a questo tipo di investimento, già nel 2012 aveva comprato l'isola di Davenso, nel lago Malaren, il terzo più grande della Svezia, 500 ettari di terreno da utilizzare per la caccia. Il nuovo terreno si aggiunge alla villa sul lago Kälapannsjön, utilizzata come appoggio per le battute di caccia, e a quella di Tvärådalen.

La passione del calciatore svedese per la caccia non stupisce molto, anche considerando che in Svezia si contano circa 300 mila cacciatori, su una popolazione totale di soli 9 milioni di abitanti, con un rapporto di un cacciatore ogni 30 abitanti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news
Le ultime prove