I manifestanti tornano dai McCloskey

Centinaia di manifestanti sono tornati nei pressi dell’abitazione della coppia di Saint Louis che uscì armata per difendere la proprietà. Questa volta, però, sono rimasti per davvero sulla pubblica via…

Alcune centinaia di manifestanti sono tornati a far “visita” a Mark e Patricia McCloskey, la coppia di avvocati di Saint Louis che alcuni giorni fa uscì dalla propria abitazione brandendo una carabina e una pistola per fronteggiare una violazione di domicilio da parte dei manifestanti del movimento Black lives matter. Questa volta, evidentemente memori dell’esperienza, i manifestanti sono rimasti sulla pubblica via, cantando e scandendo slogan per circa 15 minuti, con cartelli con le scritte “black lives matter”, “defund the police” e “no justice, no peace”. All’interno della proprietà dei McCloskey erano visibili alcune persone in borghese, forse guardie private, che tenevano d’occhio la situazione. Sia da parte dei manifestanti, sia da parte dei sorveglianti non si sono registrati episodi di aggressività, anche se c’è stato un momento in cui uno dei manifestanti ha tentato di scavalcare il cancello della proprietà, desistendo però subito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news
Le ultime prove