Haenel Mk556: contratto cancellato!

Il ministero della Difesa tedesco ha ritirato la commessa di 120 mila fucili vinta poche settimane fa da Haenel. In ballo una possibile violazione di brevetto

Il ministero della Difesa tedesco ha cancellato la commessa di 120 mila fucili d’assalto, che solo poche settimane fa era stata vinta dall’Haenel Mk556. Solo questa mattina era stata diffusa la notizia della presentazione di un ricorso giudiziario da parte di Heckler & Koch, nel quale si elencavano ben 60 irregolarità nella procedura di aggiudicazione, tra cui il sospetto di dumping sul prezzo fissato da Haenel.

Il segretario di Stato Thomas Silberhorn ha invece informato i rappresentanti del comitato per la Difesa del Bundestag che la motivazione sarebbe un’altra: “non si può escludere una violazione di brevetto da parte dell’offerente Cg Haenel Gmbh a danno dell’offerente Heckler & Koch”. Silberhorn ha dichiarato anche che “L’autorità federale per l’aggiudicazione effettuerà una nuova valutazione delle offerte, tenendo conto di tutti gli aspetti”.

A quanto pare le truppe tedesche dovranno continuare a utilizzare il G36 ancora per un po'...

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news
Le ultime prove