05 novembre 2019

Elezioni Uits: la Lega chiede chiarimenti

Il deputato Manfredi Potenti ha presentato un’interrogazione parlamentare e chiede a ministero della Difesa e Coni di smentire lo slittamento delle elezioni

La notizia pubblicata sul nostro sito il 30 ottobre scorso sulla possibilità che le elezioni per il presidente e il consiglio direttivo della Uits, in programma a Roma sabato 23 novembre, potessero essere rimandate ad altra data ha acceso i riflettori della politica. Manfredi Potenti, deputato della Lega, ha presentato un’interpellanza parlamentare per chiedere urgentemente chiarimenti sia al ministero della Difesa, vigilante sulla Uits, sia al Coni.

“Il possibile rinvio dell’assemblea elettorale dell’Unione italiana Tiro a segno”, ha dichiarato Potenti, “sarebbe un atto gravissimo. La Lega esprime la massima preoccupazione per alcune indiscrezioni di stampa apparse su riviste del settore sportivo e dalle quali parrebbe configurarsi uno slittamento dell’assemblea elettiva fissata per sabato 23 novembre. Abbiamo presentato in proposito un’interrogazione”.

Il deputato toscano, sul caso della Uits, commissariata da due anni, dopo che il ministero della Difesa ha invalidato la rielezione di Ernfried Obrist, considerata nulla per superamento del numero di mandati, ha aggiunto:

“Il ministero della Difesa, sotto la cui vigilanza è posto questo ente pubblico e il Coni smentiscano o chiariscano immediatamente

i motivi di questa scelta che, se confermata, comporterebbe la circostanza di far proseguire un commissariamento che dura ormai da ben due anni e pur a fronte di candidature per la presidenza”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news
Le ultime prove