di Massimo Vallini - 25 novembre 2018

Adesso anche le munizioni complete

Hasler bullets presenta la sua linea di cartucce per caccia con palle monolitiche in rame, a frammentazione, espansive ed espansive round nose per la braccata. Componenti di qualità

L’ogiva monolitica Hasler in lega di rame nasce da un'idea, anzi da una sfida di quattro amici che volevano ottenere un prodotto dalle caratteristiche superiori. Il catalizzatore del progetto è stato Giuseppe De Pasquale, pluricampione italiano e pluriprimatista nei campionati italiani ordinanza, ex ordinanza 300 metri, production e .22 lr 100 metri. La sua passione nel raggiungimento della perfezione e alcune sue intuizioni nate da anni di prove ed esperimenti balistici hanno coinvolto nel progetto i tre compagni d’avventura.
Le Hasler bullets sono proiettili sottocalibrati provvisti di anelli di sezione circolare e semicircolare che, sfruttando il sistema usato nei cannoni di grosso calibro, minimizzano la superficie di contatto con le rigature. Il coefficiente balistico molto elevato, unito al basso coefficiente di attrito consentono velocità elevate e quindi tiri molto tesi anche con canne corte. Nonché una riduzione considerevole dell’usura della canna dovuta alla minor superficie di contatto e al maggior scorrimento del proiettile. La deviazione standard sul peso è inferiore al decimo di grano e quella relativa alle dimensioni è inferiore a +/- 3 micron per singolo lotto.
I proiettili monolitici in lega di rame (al 99,5%) di Hasler sono declinati per la caccia, il tiro e il tiro a lunga distanza.
Per quanto riguarda la caccia la palla Hunting si frammenta all’impatto, la Ariete è dotata di puntalino polimerico che facilita l’espansione, capace così di raggiungere un diametro doppio di quello originale della palla, la massa residua resta pressoché inalterata e i 4 petali che si ottengono all’apertura rendono la palla adatta a tutti i tipi di caccia. L’ultimo tipo disponibile è Ariete round nose, adatta alla caccia in braccata, a corta distanza, in particolare per rifornire carabine semiautomatiche. Queste tra palle equipaggiano da qualche mese la linea delle cartucce complete Hasler, caricate con componentistica al massimo livello: bossoli del gruppo Ruag, inneschi Rws, polveri Reload Swiss. Per il momento sono disponibili i calibri .308 Winchester, .30-06 Springfield, 7 Remington magnum, .300 Winchester magnum, in confezioni di 15 o 20 cartucce. Arriveranno presto altri calibri, mentre l’azienda di Bosisio Parini (Mi) sta attrezzandosi per caricare tutto internamente e forse anche produrre bossoli autonomamente.
All’interno delle scatole c’è un certificato che contiene le tabelle balistiche reali delle munizioni, la composizione chimica, il numero del lotto, le norme di riferimento e la firma del controllore della qualità.
Il corpo forestale scozzese e le guardie forestali del parco torinese la Mandria e dello Stelvio hanno scelto le cartucce Hasler. Più di 20 armerie italiane hanno dato fiducia a Hasler bullets. I prezzi delle cartucce, in scatole da 20 colpi variano da 49 a 82 euro, Iva inclusa, a seconda del calibro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA