Paolo Cavarzan ancora campione!

14 agosto 2017
Paolo Cavarzan ancora campione!
Dopo 25 avvincenti gare e 4.000 presenze, la 4^ edizione del Circuito Beretta Excellence Olympic edition festeggia Cavarzan che aveva già vinto la 1^. I campioni della stagione 2017 premiati a Rimini da Jessica Rossi.

Dall’11 al 13 agosto sui campi del Tiro a Volo di Rimini, in coincidenza con il 30° Trofeo Conchiglia d’Oro, si è svolta l’ultima tappa del Campionato nazionale Beretta Excellence, edizione 2017, intitolata alle 10 medaglie olimpiche vinte dal Team Beretta a Rio 2016.
Le quasi 4.000 partecipazioni totali e ben 600 in occasione della Finalissima, testimoniano la vivacità della risposta del mondo tiravolistico italiano alla formula proposta dall’azienda.
Il circuito di gare di Fossa olimpica, quest’anno alla quarta edizione, ha consacrato i migliori tiratori della stagione 2017 che in sei mesi sono stati impegnati sui 23 migliori campi della Penisola con il costante supporto di Fabbrica d’armi Pietro Beretta e il patrocinio della Federazione italiana Tiro a volo.
Dopo sei tappe e 300 piattelli, con continui cambi di leader delle classifiche di categoria e qualifica, gli ultimi 100 piattelli di Rimini sono stati decisivi per decretare i campioni 2017, premiati per l’occasione da Jessica Rossi, che da poco ha festeggiato i 5 anni dello straordinario oro olimpico di Londra 2012 e l’anno dalla prestigiosa finale di Rio 2016.
Novità assoluta dell’edizione 2017, ai 4 atleti vincitori delle singole categoria, l’azienda ha offerto il sogno di entrare a far parte del Beretta Shooting Team con un contratto annuale, mentre per la prima volta, nel quadro più ampio dell’impegno dell’azienda nel progetto paralimpico l’azienda ha celebrato i 3 paratleti vincitori del circuito.
Un soddisfatto Carlo Ferlito, direttore generale di Fabbrica d’armi, commenta così la tappa finale: «I miei più sentiti complimenti a Paolo Cavarzan campione assoluto del Beretta Excellence per la seconda volta. L’entusiasmo con cui gli atleti hanno abbracciato questa quarta edizione, ci gratifica e ci stimola a rilanciare un’edizione 2018 ancora più appassionante. Un particolare ringraziamento alla nostra Jessica, splendida ambasciatrice di Beretta e del nostro sport, alla Fitav e ai campi di tiro che con noi hanno accettato e vinto questa scommessa. La risposta degli appassionati ci conferma che facendo sistema ed offrendo proposte innovative, il mondo del Tiro a volo trova la sua strada per esprimere con infinta passione l’amore per il nostro sport».
Anche Alberto Bastianelli, ideatore del circuito, è pienamente soddisfatto della nutrita partecipazione alla finale che corrisponde ad un altro storico traguardo per la sua famiglia: «Ringrazio Beretta per la sua continua volontà di creare insieme alla Federazione di Tiro a volo, nuovi stimoli per i nostri appassionati e soprattutto occasioni di frequentare e animare i campi di tiro. L’entusiasmante risposta dei 600 amici tiratori, che con la loro presenza oltre ogni aspettativa hanno risposto alla chiamata della 30° Conchiglia d’oro, sono la miglior gratificazione possibile per me e per la mia famiglia che, lavoriamo, amiamo e crediamo nel futuro di questo sport».
Jessica Rossi, icona del tiro a volo mondiale, in preparazione al Mondiale di Mosca, ha premiato i vincitori del circuito dichiarando: «Ho accettato con piacere la proposta della mia azienda di essere vicino ai tiratori in questo progetto, che ha soprattutto un grande merito: quello di incentivare a cimentarsi sul lungo percorso e di favorire il movimento e l'incontro con strutture e club diversi. Da tiratore, so bene che sparare ad alto livello per un’intera stagione richiede sacrifici ed impegno, ben ripagati dall’entusiasmo che si respira sui campi di questa manifestazione. Il fatto che questa edizione abbia attirato un così alto numero di partecipanti mi rende felice e ancora più orgogliosa».
Beretta ha voluto intitolare questa quarta edizione del circuito, Olympic edition, per celebrare i successi Beretta e della Federazione italiana Tiro a volo a Rio 2016. Le 5 fantastiche medaglie azzurre e le 10 in totale targate Beretta (4 oro, 4 argento e 2 di bronzo) degli atleti del Beretta team con il loro sovrapposto Dt11 costituiscono un record.
Beretta ha erogato ai 260 finalisti che hanno partecipato ad almeno 4 tappe del circuito oltre 50.000 euro in voucher validi nelle migliori armerie d’Italia per l’acquisto di abbigliamento e accessori Beretta, coprendo interamente i loro costi d’iscrizione alle singole tappe.
L’invito a partecipare, misurarsi e vincere è quindi già lanciato per il 2018 con una nuova edizione del Campionato Italiano Beretta Excellence #1choiceofchampions Edition, con ancora numerose novità.

Campioni nazionali Beretta Excellence 2017
Paolo Cavarzan, assoluto con 390/400
Renzo Baldinotti, Eccellenza con 389
Walter Cattaneo, Prima con 375
Marco Paolini, Seconda con 379
Andrea Chiavini, Terza con 360
Mario Gatti, Master con 353
Bruno Bonini, Veterani con 374
Federica Caporuscio, Ladies con 373
Edoardo Antonioli, Settore giovanile con 370
Davide Fedrigucci, Paralimpico Sitting con 320
Giorgio Marrozzini, Paralimpico Standing I con 360
Christian Ciocchi, Paralimpico Standing II con 246

© RIPRODUZIONE RISERVATA