Il Comitato direttiva 477 sarà a Bruxelles

13 novembre 2016
Il Comitato direttiva 477 sarà a Bruxelles
Il Comitato direttiva 477, rappresentato dal presidente Giulio Magnani e dal Consigliere Gianfederico Rotellini, parteciperà il 16 novembre alla conferenza organizzata a Bruxelles da Firearms united per parlare delle criminali proposte di modifica alla direttiva 91/477/Cee

Il comitato direttiva 477 sarà a bruxelles

Il Comitato direttiva 477, rappresentato dal presidente Giulio Magnani e dal Consigliere Gianfederico Rotellini, parteciperà il 16 novembre alla conferenza organizzata a Bruxelles da Firearms united per parlare delle criminali proposte di modifica alla direttiva 91/477/Cee. La conferenza, già per l'enorme numero di adesioni e di co-organizzatori, si prospetta come quella più importante e approfondita che si sia mai tenuta a Bruxelles sul tema delle armi e del loro controllo e sarà una occasione doppiamente fondamentale sia per poter smascherare direttamente avanti agli europarlamentari le menzogne su cui la Commissione europea ha costruito la sua ignobile proposta, sia in quanto sarà un punto di incontro diretto tra Firearms united, le varie associazioni che la rappresentano a livello nazionale (tra cui appuntoil Comitato direttiva 477, per l'Italia) o con cui collabora e le forze politiche che si trovano a dover valutare ed emendare la proposta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA