di Alessandro Chiarenza - 23 November 2017

Ubr Gen 2: il calcio per Ar definitivo

Diamo un’occhiata al Magpul Ubr Gen 2, uno tra i migliori calci per Ar disponibili sul mercato

Quando si parla di accessori per Ar, Magpul è un nome che certamente viene in mente agli appassionati. Oltre agli apprezzatissimi caricatori Pmag, l’azienda americana produce infatti anche svariati modelli di calci pensati per la piattaforma inventata da Eugene Stoner. Oggi, vogliamo proprio parlarvi di un calcio Magpul, ma non di uno qualsiasi, bensì dell’Ubr Gen 2, uno dei migliori calci attualmente disponibili sul mercato. L’Ubr ha infatti delle caratteristiche che lo pongono una spanna sopra i calci tradizionali ed è stato creato per combinare la comodità di un calcio regolabile con la resistenza e la precisione di un calcio fisso. Nei normali calci per Ar, il calcio e l’appoggiaguancia sono un pezzo unico e si muovono all’unisono. L’Ubr, invece, ha un design dove l’appoggiaguancia è fissato sul buffer tube, mentre solo il calcio si muove in 8 posizioni diverse. Il vantaggio di questo sistema è l’eliminazione di qualsiasi gioco, in modo da avere un contatto guancia-calcio solido e confortevole colpo dopo colpo. Anche la resistenza alle cadute e agli urti è superiore a quella di un calcio tradizionale grazie al solidissimo sistema di bloccaggio dotato di due denti d’arresto.

La finestra in polimero sul lato è reversibile e al suo interno è presente un vano portaoggetti. Volendo, la finestra e la copertura sull’altro lato possono essere rimosse per dare all’Ubr un aspetto scheletrato. Troviamo infine un calciolo in gomma e 4 fori per il montaggio di passanti a sgancio rapido per cinghie. Unica nota negativa della punta di diamante Magpul è il peso non indifferente: 601 grammi. L’Ubr Gen 2 è compatibili con buffer e molle carbine, A5 o Sr-25 e può essere ordinato su Brownells per 244,80 euro nelle colorazioni nero, flat dark earth, grigio e od green.

© RIPRODUZIONE RISERVATA