22 March 2018

Spazio alla selezione

L'ottava edizione della fiera di Bastia umbra (Pg) sarà rinnovata nel layout espositivo e nei servizi e vedrà rafforzato anche l’aspetto culturale e di approfondimento delle tematiche legate all’arte venatoria
Spazio alla selezione

Si avvicina l’ottava edizione di Caccia village, in calendario dall’11 al 13 maggio prossimo a UmbriaFiere (Perugia); un’edizione che sarà rinnovata nel layout espositivo e nei servizi e che vedrà rafforzato anche l’aspetto culturale e di approfondimento delle tematiche legate all’arte venatoria.
Tra le novità di quest’anno, l’ampio spazio dedicato alla caccia di selezione, che andrà ad affiancare le forme di caccia tradizionali e che già ha suscitato un notevole interesse da parte delle aziende partecipanti, oltre che del pubblico.
La caccia di selezione è indubbiamente quella che negli ultimi anni ha registrato sul territorio nazionale la più importante espansione, sia qualitativa che quantitativa. La vastità della selvaggina ungulata presente, il patrimonio faunistico da gestire, sono da anni il motore propulsivo di questa specificità venatoria. E Caccia village non poteva non tenerne conto.
La manifestazione darà quindi largo spazio alla caccia con la canna rigata per il tiro di precisione, accogliendo proposte formative di Sky Caccia & Pesca per corsi specialistici di approfondimento, che riguardano la cartuccia e il tiro specifico per la caccia di selezione, per i quali sono stati individuati grandi esperti della materia.
Ma il dedicarsi alla caccia di selezione ha anche permesso alla manifestazione di rafforzare il rapporto con le storiche aziende che producono specificamente per questo tipo di caccia, dalle armi alle munizioni, dalle ottiche all’accessoristica, nonchè di portare alla ribalta la cinofilia specialistica con i cani da traccia.
Sarà, dunque, presente a caccia Village per la prima volta il gruppo depositario dei brand Blaser, Sauer, Mauser, che si unisce ai prestigiosi marchi storicamente presenti quali Browning, Benelli, Sabatti, Franchi, insieme al gotha delle ottiche e degli accessori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA