22 April 2018

Viva preoccupazione di Cd 477 e Anpp

Altre due associzioni esprimono in un comunicato congiunto "viva preoccupazione" sul regolamento dei poligoni presentato dal ministero dell'Interno
Riceviamo e pubblichiamo un comunicato, a firma congiunta Comitato direttiva 477 e Associazione nazionale poligoni privati, relativo all'incontro presso il ministero dell'Interno sulla regolamentazione dei poligoni privati tenutosi lo scorso 18 aprile.
"Il giorno 18 aprile si è tenuto presso il Ministero dell'Interno un incontro avente ad oggetto la regolamentazione dei poligoni privati a cui hanno preso parte il Comitato direttiva 477, in rappresentanza dei detentori di armi, e l'Associazione nazionale poligoni privati assieme alle altre associazioni e federazioni del comparto Anpam, AssoArmieri, ConArmI, Fitds, Fitav, Fitld e Fidasc.
Durante l'incontro i rappresentanti del dipartimento della ps hanno illustrato verbalmente e in sintesi le modifiche apportate alle precedenti bozze di regolamento in virtù delle osservazioni del comparto accolte, nonché le osservazioni respinte. Da una analisi necessariamente sommaria delle modifiche comunicate sembrerebbe che vi siano stati numerosi miglioramenti per quel che riguarda i campi per il Tiro a volo e di ciò ci rallegriamo, ma al contrario pare che permangano gravi problematiche relativamente alle altre strutture e in particolare per quelle in cui si eserciti il tiro pratico. Tali problematiche non possono non condurci a viva preoccupazione per la sopravvivenza dei poligoni privati e conseguentemente per la possibilità dei cittadini di praticare attività sportiva, agonistica o dilettantistica che sia, la quale rammentiamo aver avuto negli ultimi decenni una sinistrosità statisticamente approssimabile a zero, sintomo quindi della sostanziale assoluta sicurezza delle strutture presenti sul territorio nazionale.
Sfortunatamente non è possibile valutare esattamente le disposizioni e il loro impatto sul settore, poiché non è stata rilasciata copia né dell'ultimo testo né delle esatte modifiche apportate all'ultima bozza, della quale tra l'altro neanche fu rilasciata copia, ma esclusivamente della sintesi delle ultime modifiche apportate e delle sole definizioni contenute nel regolamento.
Al termine della riunione il dipartimento ha dato disponibilità a un nuovo incontro e a ricevere nuove osservazioni da parte del comparto, le quali saranno fornite entro pochi giorni e ci auguriamo possano venire accolte".


Foto di Gaia Conventi
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Operazione Alter ego: OCCASIONE UNICA!

Operazione Alter ego: "spara" qui!

Sparare in coppia con il campione preferito (e il più “simile”) in una sfida con altri appassionati in coppia con i “loro” alter ego del Beretta shooting team. Cerchiamo 4 tiratori "novice": registrati subito sul nostro sito e rispondi alle domande

Le ultime news
Le ultime prove