04 giugno 2019

Le classifiche aggiornate

Pretoro (Ch), Valeggio sul Mincio (Vr), Piancardato (Pg): tre gare in una settimana con tante sorprese in vetta e una situazione sempre più fluida nella corsa alla finale di settembre

Scarica gli allegati

Tre gare in due fine settimane. Il circuito Armi e Tiro Cinghiale corrente è entrato nella fase calda. A Pretoro (Ch), qualche tiratore top, come il laziale Kenneth Zeri, autore di un super punteggio (103) in Canna rigata, ma anche tanti volti nuovi. A Piancardato (Pg) non sono mancate le sorperse: in Canna rigata, Rolando Lanciano ha letteralmente fatto il vuoto alle sue spalle, mentre in Canna liscia ottimi Simone Borgesa, che ha conquistato la vittoria, e Gabriele Niccolini, sempre più spesso nelle posizioni di vertice. A Valeggio sul Mincio (Vr), che ha recuperato la gara rinviata a causa del nubifragio di metà maggio, in gara tutti i migliori della zona centro-Nord: Filippo Mazzocchi si è aggiudicato la Canna rigata davanti a un ispirato Renato Linzi; il friulano ha coronato l'ottimo week end con la piazza d'onore in Canna liscia, con Nerio Righini che gli ha negato la gioia della vittoria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA