21 maggio 2020

Le armerie al lavoro

Ancora un po' di immagini dalle nostre armerie che sul territorio hanno ripreso l'attività dopo il lungo lockdown: la Vescovada di Cologno al Serio (Bg), Lenzerini di Poggibonsi (Si), Fracassi di Pavia, Gunsmarket di Sant'Ilario d'Enza (Re), Innocenti di Montemurlo (Fi), Parabellum di Salsomaggiore (Pr)

1/16

Armeria Fracassi: Gavino Mura (a sinistra)

Dopo il primo "giro", anche La Vescovada di Cologno al Serio (Bg), Lenzerini di Poggibonsi (Si), Fracassi di Pavia, Gunsmarket di Sant'Ilario d'Enza (Re), Innocenti di Montemurlo (Fi), Parabellum di Salsomaggiore (Pr) ci hanno inviato le foto delle loro armerie e trasmesso lo spirito di chi ricomincia con energia, passione e determinazione. Come deve essere. Mattia Mura, dell'armeria Fracassi, scrive: "Finalmente abbiamo riaperto e con entusiasmo abbiamo ripreso il nostro lavoro, tutto è avvenuto nel massimo rispetto della disposizioni anti pandemiche. Visti gli ampi spazi che abbiamo a disposizione il nostro personale ha la possibilità di accogliere e gestire contemporaneamente 4-5 clienti/tiratori rispettando le distanze di sicurezza. Siamo moderatamente soddisfatti dei nostri primi giorni di lavoro".

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news
Le ultime prove