22 September 2009

La finale Production 2009

Domenica 11 ottobre il Tsn di Milano ospiterà la finale del circuito Armi e Tiro-Aibr22. In gara venti tiratori di Production e venti di Super production a giocarsi il titolo italiano
La finale Production 2009

La finale production 2009

[

] Tutto è pronto per la finale del circuito Armi e Tiro-Aibr22 Production: dopo gli ultimi due appuntamenti della stagione, a Bari e a Legnano, è stato completato il quadro dei venti finalisti che hanno conquistato il diritto a giocarsi il titolo di Production e Super production. E con loro anche le migliori sei squadre (solo cinque in Production) che hanno acquisito la “carta” per disputare l’ultimo atto della stagione, in programma domenica 11 ottobre al Tsn di Milano. Tutto è pronto per l’assegnazione dei titoli italiani e mai come in questa occasione si può parlare di Campionato italiano, dal momento che si parla con sempre maggior insistenza del concreto interessamento da parte dell’ Unione italiana Tiro segno a trasformare la Production a disciplina ufficiale Uits a tutti gli effetti. Il presidente Ernfried Obrist ha da tempo manifestato pubblicamente questo suo intendimento e in tal senso sono già stati avviati contatti con Massimo Vallini, direttore di Armi e Tiro, e Renato Contarato, presidente dell’Aibr22. Riconoscimento ufficiale o no, i tiratori sono pronti all’ultima battaglia: la stagione è stata lunga (per il primo anno sono state messe a calendario otto gare), ma anche ricca di soddisfazioni, con primati italiani battuti, prestazioni medie di elevato livello tecnico e un numero crescente di appassionati e di poligoni coinvolti. A Milano sarà un testa a testa, ne siamo certi: De Pasquale e Velandi hanno chiuso la stagione regolare in vetta, rispettivamente, a Production e Super, ma la finale, si sa, è un’ altra storia, anche se sono in molti a pensare che in un poligono “difficile” come viene considerato quello di Milano saranno inevitabilmente i tiratori di casa a partire con un leggero vantaggio. [

] I finalisti Tiratore Punti (mouche) Production 1. De Pasquale Giuseppe (Como) 2.450 (23) 2. Selmo Laura (Varese) 2.445 (24) 3. D'Orta Claudio (Milano) 2.443 (20) 4. Sacchetti Fabio (Milano) 2.436 (20) 5. Gatti G. Maurizio (Galliate) 2.434 (19) 6. Lombardi Vincenzo (Napoli) 2.428 (22) 7. Raciti Giuseppe (Napoli) 2.428 (19) 8. Bandinelli William (Mantova) 2.425 (19) 9. Vallefuoco Antonio (Cerea) 2.424 (25) 10. Chiapparino Aldo (Napoli) 2.424 (17) 11. Mattiolo Andrea (Cerea) 2.423 (11) 12. Migliaccio Gianluca (Milano) 2.419 (25) 13. Spessa Fabrizio (Novara) 2.419 (16) 14. Dogliotti Marco (Novara) 2.419 (12) 15. Panzarasa Giulio (Novara) 2.418 (18) 16. Ciardiello Daniele (Napoli) 2.415 (16) 17. Comparetto Giorgio (Milano) 2.413 (22) 18. Santagati Natale (Milano) 2.413 (20) 19. Bonora Francesco (Legnano) 2.413 (12) 20. Ferrario Umberto (Milano) 2.410 (15) Super production 1. Velandi Rodolfo (Milano) 2.472 (26) 2. Tavani Raffaele (Varese) 2.465 (28) 3. Gatti G. Maurizio (Galliate) 2.464 (23) 4. Salafia Massimiliano (Novara) 2.460 (24) 5. Selmo Laura (Varese) 2.459 (33) 6. Panisi Teodorico (Modena) 2.455 (31) 7. D'Orta Claudio (Milano) 2.455 (19) 8. Cagnoni Paolo (Stradella) 2.453 (29) 9. Aguzzi Gian Paolo (Stradella) 2.452 (31) 10. Carnevali Guido (Milano) 2.450 (28) 11. Santagati Natale (Milano) 2.450 (25) 12. Carenzo Giuseppe (Novara) 2.450 (23) 13. Zampieri Cristiano (Cerea) 2.449 (30) 14. Trombin Bruno (Milano) 2.449 (23) 15. Vallefuoco Antonio (Cerea) 2.447 (20) 16. Lombardi Vincenzo (Napoli) 2.446 (34) 17. Gazzaniga Franca (Stradella) 2.446 (17) 18. Omis Maurizio (Milano) 2.444 (34) 19. Savi Guido (Parma) 2.444 (27) 20. Rossato Valter (Stradella) 2.442 (18) Le squadre finaliste Production 1. Napoli 7.285 (55) (Chiapparino, Ciardiello, Raciti, Lombardi) 2. Milano Gdf 7.274 (55) (Sacchetti, Migliaccio, Carbone, Liuzzo) 3. Milano Madonnina 7.266 (54) (D’Orta, Trombin, Santagati, Negri) 4. Galliate 7.232 (39) (Gatti, Sobacchi, Bonora) 5. Cerea 7.199 (33) (Mattiollo, Zampieri, Pasetto) Super production 1. Milano King 7.372 (72) (Santagati, D’Orta, Velandi, Memeo) 2. Stradella 7.351 (75) (Cagnoni, Gelain, Aguzzi, Gazzaniga) 3. Napoli 7.316 (77) (Chiapparino, Ciardiello, Raciti, Lombardi) 4. Modena 7.313 (66) (Panisi, Vallefuoco, Giusti, Ischia) 5. Galliate 7.263 (58) (Gatti, Sobacchi, Bonora) 6. Milano Gdf 7.224 (50) (Sacchetti, Maggiore, Sottile, Liuzzo) Nota: la classifica a squadre è stata compilata sulla base dee cinque migliori risultati su otto gare di campionato, considerando i tre migliori risultati realizzati da ciascun componente. [

]

© RIPRODUZIONE RISERVATA