di Ruggero Pettinelli - 01 febbraio 2019

La calibro 9 diventa... non letale

Una idea interessante da parte di una azienda americana, per trasformare (temporaneamente) in less than lethal una normale pistola calibro 9
Protectile (lesslethal-protectile.com) è una sfera in polimero che si applica alla volata di una normale semiauto in 9 mm, tramite un “picciolo” in gomma. Sparando una normale cartuccia a pallottola, la sfera ingloba il proiettile e si trasforma in uno strumento non letale che dà una “botta” di 100 joule: corrispondente, secondo l'azienda, a un pugno sferrato da un campione di pugilato. L’arma cicla normalmente e, quindi, una volta sparata la “palla” non letale si può sparare un ulteriore proiettile questa volta letale, oppure applicare una nuova “sfera” per un secondo colpo non letale. In questo modo è possibile modulare la risposta di autodifesa in relazione al tipo di minaccia (pensiamo, magari, a un aggressore "campione dei pesi massimi", ma disarmato), mantenendo allo stesso tempo pronta la possibilità di massima efficacia.
© RIPRODUZIONE RISERVATA