03 giugno 2019

Il giorno del vento invisibile

Quasi 50 tiratori per F-class e Target a Terranuova Bracciolini (Ar), condimeteo al solito condizionanti...

Scarica gli allegati

Il 25 e 26 maggio si è svolta la 4° gara del girone centro del Campionato italiano F-Class e Target nel campo di Terranuova Bracciolini (Ar). Il sabato 25 è stata di scena l’F-Class con 24 partecipanti, per fortuna smette di piovere poco prima dell’inizio del primo match, ma la situazione meteo si ingarbuglia ulteriormente con un misto di sole, bandiere fradice e umidità ai massimi livelli. Già dalle prime battute si capisce che l’apparenza inganna, l’aria è quasi ferma ma non mancano i colpi nel 4... che strano! Tutt’altro, l’atmosfera che si è creata con la condizioni descritte provoca quel fenomeno quasi incomprensibile che fa sì che il tiratore nelle medesime condizioni di vento (apparenti) non riesca mantenere i colpi raggruppati. Le cose peggiorano nel secondo match e i punteggi lo dimostrano si lotta con il vento invisibile ma i più preparati tengono duro e si chiude con un terzo match più rilassato e coerente... ovviamente le condimeteo si stanno stabilizzando sul sole e le bandiere sono quasi asciutte.
Domenica è la volta del Target e stavolta niente sole, ma una pioggerellina fissa che disturba più l’organizzazione che i 23 tiratori impegnati. La gara procede spedita, ormai sono tutti collaudati e sanno cosa devono fare, così lo sport procura il massimo divertimento e diventa quella valvola di sfogo indispensabile nella frenetica vita che ormai tutti conduciamo.
La classifica generale si sta delineando, manca solo una gara e sarà stilata quella definitiva che svelerà i finalisti che si affronteranno a Coazze a settembre. Arrivederci a Terranuova l’ 8 e 9 giugno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA