05 giugno 2019

Il coltello "silente" per il Nocs

La nuova creazione di Extrema ratio dedicata al reparto speciale della polizia di Stato, è unica nel suo genere: perché...
Si chiama Silente, nome ripreso dal motto Sicut nox silentes del Nucleo operativo centrale di sicurezza, unità speciale antiterrorismo della polizia di Stato. Realizzato da Extrema ratio, è stato presentato al Reparto, alle autorità, al ministro dell’Interno e al capo della Polizia in occasione della cerimonia del quarantennale della fondazione del Nocs.
Si tratta di un coltello unico nel suo genere, visto che assolve a esigenze altrettanto singolari: il manico è diviso in due parti e realizza l’impugnatura di una pinza collocata nella parte terminale. Con essa, oltre a far presa su tutto ciò che abbia le dimensioni adeguate si possono tranciare reticolati, fil di ferro, cavi di acciaio e non ultimo se ne può fare uso come frangivetro, visto l’inserto in carburo di tungsteno posto all’estremità.
Il fodero protegge la parte tagliente durante tutti questi usi, consentendone l’impiego in sicurezza, ma può anche rilasciare la lama con un sistema di ritenzione azionabile in modo veloce e silenzioso. Adattabile a un utilizzo da coscia e interfacciabile al sistema Molle, si integra nell’equipaggiamento dell’operatore usando il minor spazio possibile. La lama, in acciaio Boehler N690 con durezza 58 Hrc, è lunga 163 mm e larga 6,3 mm, la lunghezza totale è di 309 mm, per un peso di 338 grammi. L’impugnatura è in forprene, la lama è brunita.
Info: Extrema ratio, 0574.58.46.39, extremaratio.com.
© RIPRODUZIONE RISERVATA