07 August 2018

I finalisti della Swarovski optik cup

Sabato 1° settembre, sulle linee di tiro di Godega (Tv), la finale del circuito organizzato in collaborazione tra Armi e Tiro e la filiale italiana dell'azienda austriaca. L'elenco degli ammessi
I finalisti della Swarovski optik cup

Con la gara a Maccagno (Va), che ha sostituito Courmayeur (Ao), si è chiusa la fase di qualificazione della terza edizione della Swarovski optik cup. Trenta (15 nella Cacciatori, 15 nella Varmint, equamente suddivisi nelle tre macroaree geografiche) i qualificati per la finale, che sarà disputata sabato 1° settembre a Godega (Tv), in contemporanea con le semifinali del Tiro cacciatori del circuito Armi e Tiro.
Confermata la formula della finale: ogni cacciatore o tiratore disputerà tre turni di tiro e la classifica sarà stilata sommando il risultato di tutti e tre i bersagli. Su ogni bersaglio dovranno essere sparati cinque colpi (uno per barilotto) più un numero illimitato di colpi di prova nel tempo massimo di otto minuti. Saranno premiati con prodotti mesi in palio dalla Swarovski i primi tre classificati della finale Cacciatori e i primi tre della finale Varmint.
GLI AMMESSI ALLA FINALE
CACCIATORI
Nord-Ovest: Delucchi Elisa 98 (1); Burlando Carlo 96 (1); Dondeynaz Pierluigi 96 (1); Mattavelli Giorgio 93 (1); Darman Michele 93 (0).
Nord-Est: Da Pian Roberto 95 (2); Piazza Virgilio 93 (1); D’Assiè Elio 92 (1); Salvador Francesco 89 (0); Grigoli Ivan 83 (0).
Centro-Sud: Nannini Maurizio 98 (1); Mennucci Luigi Giuseppe 98 (0); Del Tito Francesco 97 (1); Rossini Daniele 95 (0); Forlai Mauro 94 (0).
VARMINT
Nord-Ovest: Fassa Pierangelo 98 (2); Leonardi Fabrizio 98 (1); Perotti Massimo 97 (2); Tocchio Fausto 97 (1); Zendri Loris 97 (1).
Nord-Est: Vanzella Francesco 100 (1); Cagol Ivan 98 (4); Da Re Alberto 98 (3); D’Assiè Elio 96 (0); Bacchin Adelio 95 (1).
Centro-Sud: Del Tito Francesco 100 (3); Mennucci Luigi Giuseppe 100 (0); Iannascoli Valdimiro 98 (0); Cappelli Nicola 98 (0); Vinelli Francesco 97 (1).

© RIPRODUZIONE RISERVATA