Eos 2022 fa già il pieno di adesioni

Eos, la fiera dedicata alla caccia, alla pesca, al tiro sportivo, alla difesa e all’outdoor che si svolgerà dal 12 al 14 febbraio 2022 a Verona, incassa l’adesione da parte di tutte le principali aziende del settore della caccia e della pesca. Il primo catalogo provvisorio degli espositori è disponibile sul sito dell’organizzazione.

“L’acronimo Eos”, si legge nel comunicato ufficiale, “sta per European outdoor show, ma è anche il nome della bellissima dea greca dell’aurora “condannata” a innamorarsi continuamente dei mortali. È davvero un ottimo presagio per una fiera destinata al pubblico (ma non solo)! La sua fortuna si vede fin dall’inizio: hanno già aderito le principali aziende del settore caccia e pesca. Dopo quasi due anni di difficoltà legate all’emergenza Covid-19, Eos conferma la grande voglia di incontrarsi, di presentare le novità, di ristabilire rapporti, di confrontarsi. Cacciatori e pescatori trattengono a stento l’emozione di poter partecipare a un’esperienza coinvolgente, nel corso della quale respirare la magia delle passioni outdoor, per conoscere le ultime novità delle eccellenze italiane e internazionali in un contesto prestigioso, comodo, altamente fruibile e con grandi possibilità di parcheggio”.

Organizzata dal Consorzio Armaioli italiani e da Pintails Srl, Eos si svolgerà dal 12 al 14 febbraio 2022 all’interno del quartiere fieristico di Veronafiere. La manifestazione si estenderà nei 4 padiglioni adiacenti alla porta d’accesso “Re Teodorico” per una superficie complessiva di quasi 60 mila metri quadrati. I padiglioni 11 e 12 sono dedicati a caccia, tiro sportivo, difesa personale, turismo, associazioni e federazioni; il 10 a pesca e boating; il 9 allo shopping.

Eos punta molto sull’interattività: si potranno provare le armi sia presso il Tiro a segno nazionale di Verona sia al Tiro a volo di Zevio, ma anche assistere a dimostrazioni pratiche e partecipare a stage di approfondimento, nonché farsi consigliare da esperti e produttori leader italiani ed internazionali. Anche gli appassionati della pesca e della nautica potranno affidarsi ai top brand nel settore delle attrezzature, della componentistica, degli accessori e dell’abbigliamento, e potranno contare su numerose dimostrazioni pratiche per affinare tecniche e testare i prodotti.

Ricco il programma dei corsi per affinare tecniche specifiche o impararne di nuove grazie a un qualificato panel di esperti istruttori. Ben due le “arene” riservate ai convegni, alle presentazioni delle aziende e ai corsi di formazione.

Veronafiere assicura un livello elevato di sicurezza, secondo i più alti standard del settore. Le procedure sono state incrementate e rafforzate in questo periodo di pandemia con misure straordinarie previste proprio per garantire lo svolgimento in tutta tranquillità di manifestazioni fieristiche, congressi ed eventi (che si svolgono già normalmente in grandi spazi e con tutte le opportunità di distanziamento), necessari alle esigenze di mercati e imprese per il proprio business.