30 aprile 2019

Da oggi Rt14

Raniero Testa ce l'ha fatta: ha stabilito il nuovo record mondiale di 14 piattelli in volo rotti con un unico lancio
Raniero Testa festeggia con un piccolo fan

Questo pomeriggio al Tav San Martino di Riosalso (Pu) Raniero Testa si è superato stabilendo il nuovo record dei 14 piattelli rotti in volo con un unico lancio. Dunque Rt13, come ha preso a definirsi da qualche tempo per ricordare il precedente record, si chiama da oggi Rt14. A distanza di appena 2 anni da quel record, stabilito in Francia, a Yvoy-le-Marron, nel corso dei Browning press days 2017, il 25 aprile 2017, Testa ha conseguito l'ennesimo strabiliante risultato. «È stato identico alla Francia: ho ottenuto il record al 48° lancio, ne mancavano solo due prima che smettessi...», mi ha raccontato a caldo. ​«Il 14 è arrivato dopo che avevo rotto per 17 volte 13 piattelli e per 12 volte 12 piattelli. Ho impiegato 1 secondo e 7 decimi. E il bello è che mi trovavo nello stesso campo in cui il testimonial Benelli, Tom Knapp, fece il record dei 10 piattelli circa 20 anni fa»​.
L’exhibition shooter frusinate ha sparato con il suo semiautomatico Winchester Sx4 calibro 12/76 strozzatura full, munizioni Winchester Silver 28 grammi con contenitore, red dot Aimpoint Micro S1 sulla bindella, calciolo Shu equipment in gomma dura, calcio in legno personalizzato da Giovanni Cantile, olio Ballistol, piattelli Laporte standard 110 grammi. Per quanto riguarda l’equipaggiamento personale, Testa indosserà auricolari 3M Peltor, abbigliamento Xtech, occhiali Defender Rudy project.
La prossima esibizione pubblica di Testa, che speriamo avrà già adottato il soprannome Rt14, sarà a Bastia Umbra (Pg), durante la manifestazione Caccia Village, dal 10 al 12 maggio.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news
Le ultime prove