08 July 2020

Benvenuti in Sportcom!

Dal 1° giugno, Armi e Tiro opera sotto l'egida di una nuova società. L'amministratore Paolo Patruno si presenta ai lettori

Benvenuti in Sportcom! Abbiamo preso in mano Armi e Tiro e altre testate di storici magazine per applicare la nostra visione di editoria e puntare sulle passioni. C’è chi ci dà dei matti, ma noi ci crediamo davvero.

La nostra idea si fonda su tre solidi pilastri che sono nel dna di Armi e Tiro: passione, autorevolezza e leadership.

L’intento è quello di consolidare la forza di questo e degli altri brand per sviluppare un sistema di comunicazione sinergico formato da stampa, digital ed eventi.

Le conoscenze specifiche dei nostri esperti e la loro capacità di ricerca producono significati, immagini ed esperienze che sono il valore aggiunto per i nostri lettori. Contenuti e servizi di qualità proposti in “contenitori” di qualità per coinvolgere tutti gli appassionati, in modi e tempi differenti.

La qualità dei nostri contenuti è frutto degli standard elevati a cui ci atteniamo nel nostro lavoro. Sappiamo che l’autorevolezza su cui poggiano i nostri brand offre un contesto sicuro e affidabile a lettori e inserzionisti.

La passione è il nostro leitmotiv: i contenuti creati per gli utenti si basano sempre sul forte coinvolgimento delle redazioni, spinte dalla passione per gli argomenti di cui si occupano.

La passione non impedisce di guardare il mondo da una prospettiva di grande obiettività: non ci facciamo influenzare da nessuno e riportiamo solo notizie verificate e contenuti sperimentati. Diamo al lettore il valore aggiunto di un’informazione senza alcun vizio, basata solo sul nostro know-how. Lo facciamo perché possa sempre riporre in noi il massimo della fiducia e della stima.

La nostra grande forza è fatta di storicità, autorevolezza, passione ed entusiasmo. I nostri fari illuminanti nelle sfide che ci attendono.

L’appuntamento è in edicola, sul web ma anche sui campi di tiro, nei Tsn, sulle pedane e in tutti i luoghi in cui si muove la nostra passione.

Paolo Patruno - Amministratore unico di Sportcom Srl

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news
Le ultime prove