Tris azzurro nel Trap femminile. Vince Gaia Ragazzini

26 June 2018
di Michele Cassano
Tris azzurro nel Trap femminile. Vince Gaia Ragazzini
Seconda e terza si piazzano Sofia Littame e Giulia Grassia. Arriva il bronzo, al maschile, anche per Teo Petroni

Il Trap azzurro non finisce mai di regalare emozioni. Così dopo i successi della squadra senior ai Giochi del Mediterrano di Tarragona, arrivano anche quelli del team juniores a Suhl; dove gli azzurrini sono impegnati nella Coppa del mondo di categoria.

I successi più importanti si registrano al femminile dove il dominio è stato addirittura totale, perchè le alfiere tricolori hanno riempito per intero il podio in terra teutonica: prima con 39/50 Gaia Ragazzini, seconda a quota 35/50 Sofia Littame e terza, sbriciolando 27 piattelli, Giulia Grassi. Oro, argento e bronzo colti in maniera meritata e straordinaria.

Ma non è finita qui, perchè ai tre allori messi nel medagliere dalle ragazze ha fatto eco il bronzo ottenuto da Teo Petroni (31) nella gara maschile: il laziale infatti, nel contest vinto dallo spagnolo Adria Martinez Torres (44/50) per un soffio sul tiratore di Taipei Kun-Pi Yang (43), è riuscito a regolare la concorrenza degli altri italiani presenti in gara ovvero Daniele Flammini (27) e Lorenzo Ferrari (20), che hanno chiuso rispettivamente in quarta e quinta posizione.

Foto: ISSF

© RIPRODUZIONE RISERVATA