Nra cattivona... ma Hollywood ipocrita!

9 ottobre 2017
Nra cattivona... ma Hollywood ipocrita!
Il presidente della Nra, Wayne LaPierre, ha rilasciato una intervista su Fox news nella quale evidenzia l'atteggiamento ipocrita dello star system sulle armi. Cosa ha detto?

Dopo la strage di Las Vegas Wayne LaPierre, presidente della National rifle association, ha concesso un’intervista a Sean Hannity di Fox news, nella quale ha ribattuto almeno in parte alle accuse piovute in questi ultimi anni sull’associazione, di impedire qualsiasi restrizione sulle armi da fuoco, puntando a sua volta il dito sull’industria cinematografica di Hollywood. L’esempio non è casuale, visto che la maggior parte degli attori (notoriamente su posizioni anti-Repubblicane) si è ormai da anni schierata contro la diffusione delle armi negli Stati Uniti, salvo poi però fare soldi a palate interpretando film nei quali si esalta l’uso spregiudicato e violento delle armi medesime, proposte come il mezzo attraverso cui l’eroe di turno risolve a modo proprio qualsiasi tipo di conflitto. Gli ha fatto eco Chris Cox, direttore dell’ufficio legale della Nra: “Noi ogni anno spendiamo milioni di dollari per insegnare ai nostri soci come essere proprietari responsabili, mentre Hollywood fa miliardi promuovendo e glorificando la violenza delle armi”.
In realtà, la questione risale già a qualche anno fa e su Youtube esistono già interessanti video che evidenziano l’ipocrisia dello Star system. Eccovi un piccolo esempio!

© RIPRODUZIONE RISERVATA