La Springfield Xd-s si aggiorna

17 January 2018
di Alessandro Chiarenza
La Springfield Xd-s si aggiorna
L'americana Springfield armory presenta la Xd-s Mod.2, una versione riveduta e corretta della sua striker fired per il porto occulto

L'americana Springfield armory ha recentemente presentato la nuovissima Xd-s Mod.2, una versione aggiornata della sua striker fired pensata per il porto occulto. Camerata in .45 Acp, la pistola è dotata di un'elsa ridisegnata che posiziona più in alto la mano del tiratore, quindi più vicino all'asse della canna. La larghezza dell'impugnatura di appena 24 mm e la nuova texture antiscivolo garantiscono una presa salda, mentre gli organi di mira al trizio Ameriglo Pro-Glo permettono di mirare anche in condizioni di scarsa luminosità. Sono stati apportati dei cambiamenti anche allo scatto, che ora presenta un reset più corto rispetto all'originale. Per quanto riguarda le specifiche tecniche, la Xd-s Mod.2 utilizza una canna da 3,3 pollici ottenuta tramite rotomartellatura con finitura Melonite e passo di rigatura di 1:16 pollici. La lunghezza complessiva è pari a 165 mm, mentre l'altezza equivale a 127 mm. Trattandosi di una pistola pensata per il porto occulto, il peso è di soli 609 grammi.
La Xd-s Mod.2 viene venduta con un caricatore da 5 colpi e uno da 6 colpi, il prezzo consigliato al pubblico è di 568 dollari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA