Il Ruger American rifle in 7,62x39

1 settembre 2017
di Alessandro Chiarenza
Il Ruger American rifle in 7,62x39
Debutta la versione “sovietica” del Ruger American rifle

Nonostante il patriottico nome, Ruger ha recentemente deciso di proporre una nuova versione del bolt-action American rifle camerata nel “sovietico” calibro 7,62x39.
Il fucile è dotato di una canna filettata da 16,12 pollici, ottenuta tramite rotomartellatura a freddo e con passo di rigatura di 1:10 pollici. Sul receiver è presente una slitta monolitica in alluminio per il montaggio di cannocchiali o punti rossi. La calciatura sintetica è nella colorazione Flat dark earth. Come tutti gli American rifle, anche questo modello in 7,62x39 utilizza il sistema Ruger Marksman adjustable che permette di regolare il peso dello scatto da 1360 fino a 2267 grammi.
L’arma è alimentata da un caricatore Mini thirty in metallo da 5 colpi, tuttavia è compatibile con caricatori da 10 o 20 colpi. Il prezzo consigliato al pubblico è di 599 dollari.

Il Ruger American rifle in 7,62x39
© RIPRODUZIONE RISERVATA